Yara Gambirasio, fu omicidio sessuale: liquido seminale sugli abiti

Yara Gambirasio: rapita e uccisa il 26 novembre 2010

Una svolta nel caso della terribile morte di Yara Gambirasio, la ginnasta 13enne rapita ed uccisa il 26 novembre 2010 e il cui corpo fu ritrovato abbandonato in un campo a Chignolo d’Isola solo 3 mesi più tardi: secondo Sky tg 24, sarebbero confermate le indiscrezioni riguardo alla presenza di liquido seminale sui vestiti della ragazza.

Sugli slip e sui leggings di Yara era nota la presenza di due tracce organiche non meglio identificate. Da esse era stato estratto il profilo genetico dell’assassino, ma non erano ancora state date conferme sulla tipologia della sostanza.

È di pochi minuti fa la terribile conferma: le tracce sono di liquido seminale e la pista dell’omicidio a sfondo sessuale, sempre battuta ma mai esplicitamente confermata, sembra essere adesso tragicamente confermata.

Il dettaglio, purtroppo, aggiunge solo altro dolore a quello già provato dalla famiglia Gambirasio. La rivelazione della tipologia della traccia organica difficilmente aiuterà gli inquirenti, che hanno già incrociato il dna dell’assassino con quello dei 14mila campioni estratti a Bergamo, provincia e non solo, senza trovare finora risposta.

Yara ha trovato sepoltura il 28 maggio 2011, a distanza di più di sei mesi dalla morte e dopo che il suo corpo martoriato è stato sottoposto al terribile ma necessario rito delle approfondite analisi di rito, per l’autopsia e la rilevazione delle tracce organiche. Il suo assassino è ancora libero.

Francesco Guarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews