Wrooom 2013, Stefano Domenicali: la Ferrari presentata il primo febbraio

wrooom 2013

Giovedì 17 gennaio toccherà a Massa e Alonso affrontare i giornalisti

Madonna di Campiglio (Italia) – Ha preso ufficialmente il via la settimana del Wrooom 2013. Dopo la conferenza stampa dei piloti Ducati e dopo la presentazione della nuova GP13 che avrà il compito di provare a far lottare per la vittoria Dovizioso e Hayden, l’attesa era tutta concentrata per la conferenza stampa che Stefano Domenicali ha tenuto questa mattina presso il centro congressi, quartier generale della manifestazione. Il team principal della Ferrari ha ufficializzato che il progetto 664, la monoposto che prenderà parte al mondiale di Formula 1 2013, sarà presentata venerdì primo febbraio alle ore 10,30 nell’area del prodotto della fabbrica di Maranello, anticipando di un giorno rispetto alle indiscrezioni che sono circolate fino a pochi giorni fa. A causa del poco tempo che divide lo svelamento della vettura e l’inizio della prima sessione di test invernali, probabilmente la monoposto non debutterà sulla pista di Fiorano per il tradizionale shakedown e partirà direttamente alla volta di Jerez de la Frontera.

E le novità in casa Ferrari non sono finite. Se nei giorni scorsi il Cavallino Rampante ha annunciato che Renato Bisignani, figlio di Luigi, dal primo febbraio rivestirà il ruolo di responsabile della comunicazione dell’attività sportiva del team di Maranello, prendendo il posto di luca Colajanni che subentrò a Claudio Berro nel 2001, la Ferrari è pronta a schierare tra le proprie fila un altro spagnolo. Domenicali ha ufficializzato l’arrivo di Pedro De la Rosa, ex pilota Hrt che recentemente ha deciso di abbandonare il Circus. Lo spagnolo, che già nel 2007 fece coppia con Alonso in McLaren, svolgerà il ruolo di pilota addetto allo sviluppo del simulatore mentre gli ingegneri lavoreranno presso la galleria del vento della Toyota, a Colonia mentre nei giorni scorsi, a Maranello, hanno preso il via i lavori a riguardo di quello che sarà il nuovo edificio che ospiterà gli uffici direzionali, tecnici ed amministrativi e le officine del Cavallino Rampante, un’area attualmente adibita a parcheggio e situata fra il ristorante Cavallino e l’attuale fabbricato della scuderia.

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews