VIDEO – Tutti i gol di Germania-Grecia

Sami Khedira, autore del fondamentale gol del 2-1 (thesun.co.uk)

Danzica - Presentata come una battaglia dai forti significati politici, soprannominata addirittura il “derby dello spread” da alcune testate giornalistiche, il quarto di finale tra Germania e Grecia si è alla fine rivelato in tutta la sua cruda realtà calcistica, quella di una guerra impari tra una delle nazionali più forti d’Europa, ricca di talento, qualità tecniche ed organizzazione di gioco e una squadra capitata ai quarti forse un po’ per il caso, un po’ per la fortuna di essere stata sorteggiata nel gruppo più abbordabile dell’Europeo e un po’ per i demeriti della Russia nell’ultima decisiva sfida del girone.

Di sorpresa la Grecia ne aveva riservata una anche per questa partita. Alla fine del primo tempo i greci, pur avendo subito per 45 minuti il dominio tedesco, si ritrovano sotto solo di un gol e dopo 10′ dall’inizio della ripresa, gelano lo stadio con un micidiale contropiede finalizzato da Samaras.

A differenza di altre volte la magia greca dura pero’ ben poco e anzi, la contro risposta di Lahm e compagni è veemente. In 13 minuti arrivano tre gol che abbattono i sogni di rivalsa del popolo ellenico. Il primo ad andare a segno è Khedira, uno dei migliori della Germania in questo Europeo. E’ poi il turno di Klose, schierato a sorpresa da Loew al posto di Gomez. Chiude i conti il giovane Reus, protagonista di una grande prestazione.

La Germania vince alla fine 4-2, nel finale arriva il gol su rigore di Salpingidis, e dimostra di essere una delle candidate più quotate per la vittoria finale dell’Europeo. La squadra di Loew non ha, per dire la verità, messo in mostra una grossa solidità difensiva, ma gli errori sono stati quasi sempre frutto di una certa superficialità nel possesso di palla a centrocampo, cosa che potrebbe non accadere quando ad alzarsi sarà la posta in palio ed il livello degli avversari. La speranza, ovviamente, è che possano essere gli Azzurri a doverli affrontare in semifinale.

Davide Lopez

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews