VIDEO Toni Servillo e la dubbia bellezza di un vaffa… a RaiNews 24

Toni Servillo crede di aver interrotto la telefonata in diretta, ma manda monumentalmente a quel paese una giornalista di RaiNews 24: il video

Toni-Servillo-La-grande-bellezza

Toni Servillo è il giornalista-critico Jep Gambardella in “la grande bellezza” (blog.chili-tv.it)

C’è bellezza e bellezza: La grande bellezza che fa incetta di premi e fa spellare le mani anche ai Golden Globe, e la dubbia bellezza di un fuori onda involontario, che macchia il fenomenale curriculum di Toni Servillo. Attore protagonista del più recente film di Paolo Sorrentino e straordinario interprete di svariate produzioni, ma evidentemente non molto a suo agio con i mezzi di comunicazione cellulare.

Durante un’intervista telefonica a Rai News 24, infatti, l’attore e regista originario di Afragola è apparso infastidito da alcune reiterate domande della speaker, in merito alle critiche che erano state mosse negli scorsi mesi – soprattutto in Italia – a La grande bellezza. Probabilmente fraintendendo l’ultima domanda della giornalista, che iniziava con un “Non parliamo più dei punti che hanno sollevato le critiche”, l’infastidito Servillo ha spostato l’attenzione sulla necessità di festeggiare il successo del film di Sorrentino, e si è prodotto in una gaffe che sta già impazzando per il web.

Probabilmente fingendo di avere problemi di linea telefonica perché stava “entrando in un tunnel”, Servillo in diretta ha detto di non sentire più la voce della giornalista. Salvo poi rispondere con un secco “no” alla domanda “Ci sente?”. A cui è seguito un epico “ma vattene affanculo, ‘sta cretina“, inesorabilmente rivolto alla speaker di RaiNews 24. Ironia della sorte, il suo acclamatissimo Jep Gambardella, interpretato ne La grande bellezza, è anch’egli un giornalista.

Toni Servillo pensava probabilmente di aver chiuso la conversazione, ma un telefonino capriccioso – o probabilmente la spesso-ma-non-stavolta pratica funzione di disattivazione dello schermo dei moderni smartphone durante la conversazione – gli ha giocato un brutto scherzo. Ed il suo sfogo, umano in un momento di grande gioia per il cinema italiano, ma sicuramente poco professionale per il personaggio pubblico e cinematografico, è diventato già un argomento caldo sulla rete.

Tra i commenti al video apparso nel pomeriggio su YouTube, uno salta immediatamente all’occhio. È una frase di un altro grandissimo attore napoletano, Massimo Troisi: «Il successo è solo una cassa amplificatrice. Se eri imbecille prima di avere successo diventi imbecillissimo, se eri umano diventi umanissimo. Il successo è la lente d’ingrandimento per capire com’eri prima». Nell’epoca in cui tutto quello che finisce in tv o su Internet è impossibile da cancellare, a Servillo toccherà fare i conti con uno sfogo inevitabilmente finito nel tritacarne mediatico. Magari basterà un Oscar a cancellarlo in fretta.

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a VIDEO Toni Servillo e la dubbia bellezza di un vaffa… a RaiNews 24

  1. avatar
    Ugo 14/01/2014 a 15:29

    Quanta inutile retorica

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews