Video Sound Art, Primo Festival italiano di motion graphics

La locandina del Festival

MILANO- 1,2,3 luglio: tre giorni all’insegna di arte, musica, luci, video con VIDEO SOUND ART, primo Festival italiano di motion graphics (effetto grafico che restituisce l’illusione del movimento e della trasformazione mediante l’uso di video e animazione) che si terrà nella suggestiva location del Castello Visconteo di Abbiategrasso.

Patrocinato dalla Provincia di Milano e dal Comune di Abbiategrasso, realizzato con il contributo della Fondazione Cariplo, il Festival nasce dall’intuizione dell’Associazione Le Cicale dell’Arconte (sorta per favorire l’emergenza di nuovi talenti nei molteplici ambiti della produzione artistica) in collaborazione con il portale d’arte contemporanea noknockroom (progetto il cui obiettivo è dare visibilità e supporto a giovani artisti emergenti).

Il Festival fonde l’eccellenza della visual e motion graphics con un programma di concerti live che annovera alcuni tra gli artisti attuali più apprezzati nel panorama della musica indie internazionale, tra cui John Grant, Jon Hopkins e TheAlbum Leaf.

Ispirato a modelli europei di grande successo quali il onedotzero di Londra e il Pictoplasma di Berlino, Video Sound Art esordisce in Italia con video proiezioni di alcune tra le più grandi icone del settore quali Universal Everything, ManvsMachine e Dvein, e installazioni realizzate ad hoc da due protagonisti del video mapping mondiale, Daniel Rossa e Robert Seidel. Le loro opere saranno esposte nelle Scuderie del Castello insieme alla retrospettiva sul lavoro di Matt Pyke (Universal Everything).

A rompere il ghiaccio, venerdì primo luglio, il concerto di John Grant, seguito dalla performance audio-visiva dei Pistol Shrimp, dediti alla tecnica dell’architectural mapping: la loro opera, strutturata come una vera e propria performance live, sarà proiettata sulla facciata sud est del Castello.

Video mapping di Daniel Rossa

Jon Hopkins, guru dell’elettronica contemporanea, seguirà le sonorità  elettroniche e post-rock dei Port-royal sabato 2 luglio, mentre a chiudere il Festival domenica 3 saranno i californiani TheAlbum Leaf.

Il Festival è la prima tappa di un’iniziativa parte del progetto presentato da Le Cicale dell’Arconte “La creatività contaminata: strumento privilegiato delle giovani generazioni”, vincitore del bando Cariplo “Valorizzare la creatività giovanile in campo artistico e culturale”.

Un appuntamento di respiro internazionale tra musica e arte, video, luci e installazioni: da non perdere.

 INFORMAZIONI

La retrospettiva su Matt Pyke resterà aperta al pubblico venerdì 1° luglio dalle 19:00 alle 21:00, sabato 2 e domenica 3 luglio dalle 10:00 alle 21:00.

Inizio dei concerti: ore 21:00. Prezzo dei biglietti: 16 – 18 euro. Prevendite su www.vivaticket.it

di Benedetta Rutigliano

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews