VIDEO Snoopavision: il pesce d’Aprile di Youtube e Snoop Dogg

Il pesce d'Aprile di Google coinvolge Snoop Dogg e lancia Snoopavision, per vedere i filmati di Youtube a trecentosessanta gradi insieme al rapper statunitense

Google ha annunciato oggi il lancio di Snoopavision, una nuova e incredibile modalità di visualizzazione dei video online, che vi permetterà non solo di vedere i filmati presenti su Youtube “a 360 gradi”, ma di farlo in compagnia del grande e inimitabile Snoop Dogg. Contenti? Bene, ora guardate attentamente il calendario e pensate che effettivamente questa notizia ha ben poca attinenza con la realtà. Esattamente, anche quest’anno, dopo il Google Cardboard Plastic e la funzione Mic Drop per Gmail, da Mountain View non si sono accontentati, confezionando uno scherzo curato alla perfezione in tutte le sue parti.

COMPLIMENTI A GOOGLE – E di fronte ad un filmato del genere, non possiamo far altro che toglierci il cappello e fare i nostri più sentiti complimenti agli ideatori. Un’idea originale, arricchita da una nutrita serie di filmati dimostrativi, in cui i video più divertenti disponibili su Youtube vengono visti in compagnia del celebre rapper. Una funzione che, per farla breve non aggiunge e non toglie niente ai servizi già offerti da Youtube, ma che magari qualcuno, preso dall’entusiasmo, ha perfino trovato innovativa. E il bello è che Youtube si è anche presa gioco degli utenti annunciando, nella pagina di presentazione del servizio, che “SnoopaVision è in versione beta e sarà attivato su Experience Youtube in #Snoopavision entro il giorno 10/6/2091.

snoopavision

Snoop Dogg in versione Project Architect del nuovo Snoopavision. Una frase divertente quanto decisamente poco credibile. Il video di presentazione di SnoopaVision resta comunque un capolavoro (foto: video Youtube)

LO “SNOOP DOGG MATEMATICO” – Certo, se l’assurdità dell’idea non avesse sortito alcun effetto, forse Snoop Dogg in versione esperto “Project Architect”, che risolve complicati algoritmi per decriptare fantomatiche password, qualche dubbio dovrebbe sulla veridicità del filmato potrebbe farlo venire. Sulle equazioni matematiche di complicatissima soluzione, risolto grazie ai coefficienti “D&double G” sorvoliamo per una questione di buon senso.

Carlo Perigli

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews