Video – Preti pedofili, cardinale shock: ‘Sono i ragazzini a cercare baci e carezze’

preti pedofili«Sono i ragazzini che cercano baci e carezze»: queste le parole sconcertanti pronunciate da un cardinale nel corso di un’intervista anonima al programma di La7, Piazza Pulita, in una puntata dedicata agli abusi sessuali della chiesa.

Queste considerazioni si inseriscono nel grande scandalo sui preti pedofili tornato alla ribalta in questi giorni. I protagonisti sono uomini di Chiesa coinvolti in numerosi casi di pedofilia che hanno avuto per vittime bambini e adolescenti e che il Vaticano ha sempre tentato di affossare. Piccole vittime alle quali le parrocchie hanno caldamente raccomandato di non denunciare gli episodi degli abusi sessuali e psicologici che avevano subito e ai cui familiari era stato assicurato l’allontanamento immediato del carnefice ed altri provvedimenti disciplinari che raramente hanno trovato realizzazione concreta.

L’intervento anonimo, scioccante, di un cardinale del conclave a Piazza Pulita inizia con un paio di domande retoriche che hanno destabilizzato il pubblico: «Sa quante diocesi ci sono in Italia? Un caso per diocesi ci sarà, come vuole che facciamo?». Un’ammissione che mostra una chiara consapevolezza della responsabilità di fatti che la chiesa continua a insabbiare da anni; fatti che, allo stesso tempo, pare si facciano passare quasi come “normali”. Il cardinale, di cui è stata protetta la privacy, ha poi proseguito: «Cosa è una molestia? È una carezza? Una carezza a fondo schiena? Sono i ragazzini spesso a cercare l’affettività, questo è un mondo pieno di violenza. Cosa dobbiamo fare noi in queste situazioni?»

Monsignor Domenico Sigalini

Secondo monsignor Domenico Sigalini si tratta di questioni di natura teologica, filosofica e sociale che in qualche modo possono aver spinto papa Benedetto XVI a dimettersi. Piergiorgio Odifreddi, ospite della puntata sugli abusi della chiesa, ha detto di trovare “singolare” che Ratzinger abbia segretato il rapporto dei tre cardinali e che si sia dimesso proprio dopo aver letto il dossier degli scandali.

Nel corso della trasmissione, condotta da Corrado Formigli, ci si è chiesto quante persone la pensano allo stesso maniera all’interno del clero e come il nuovo papa potrà fronteggiare questa patata bollente che – grazie al contributo dei media e in particolar modo a una serie di servizi realizzati dalle Iene – ha avuto grande risonanza nelle case di tutti gli italiani.

Chiara Piselli

Foto |  blogo.itwww.giornalettismo.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews