VIDEO Maradona prende a calci uno steward durante il Match for Peace

Bogotà, Colombia – Quando scende in campo Diego Armando Maradona riesce sempre a far parlare di sé e ad attirare l’attenzione di tutti i riflettori internazionali, un po’ per il fascino calcistico, conquistatosi negli anni a suon di magie con il pallone, un po’ per i suoi eccessivi e imprevedibili colpi di testa.

IL CALCIO ALLO STEWARD - L’ultima sfuriata di Diego Armando Maradona è arrivata in occasione del Match for Peace, partita giocatasi nella serata di venerdì 10 aprile presso l’Estadio Metropolitano de Techo di Bogotà, organizzata per promuovere la pace nel paese della Colombia, afflitto da una sanguinolenta guerra civile iniziata nel 1964 e attualmente in corso, che ha provocato, in circa 50 anni di conflitto, oltre 200mila vittime.
El Pibe de Oro ha perso le staffe immediatamente dopo il match e, come ripreso dal video delle molteplici telecamere che lo stavano seguendo, ha letteralmente preso a calci uno steward che, accidentalmente e un po’ maldestramente, aveva ostacolato il suo giro di campo, fatto per salutare i numerosi spettatori presenti allo stadio, che invocavano a gran voce il loro idolo.

Maradona prende a calci uno steward

Maradona prende a calci uno steward

MARADONA, AUTORE DEL GOL VITTORIA - La partita allo stadio Techo, giocata tra le vecchie glorie del calcio colombiano e sudamericano, tra cui alcuni conoscenti della serie A italiana come l’ex calciatore del Parma Faustino Asprilla, si è conclusa con un 2 a 1 in favore della squadra di Diego Armando Maradona, artefice del gol della vittoria, segnato dal dischetto del rigore da lui stesso conquistato.
La gioia per il gol decisivo, la vittoria e l’affetto del pubblico presente non sono, però, serviti a fermare la furia finale di Diego Armando Maradona, che ha concluso il Match for Peace con un gesto, quello del calcio rabbioso al malcapitato steward, tutt’altro che pacifico e accomodante, in conflitto con le intenzioni lodevoli della partita.

Alessia Telesca 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews