VIDEO Lo stupro di Lana Del Rey in Sturmgruppe di Eli Roth

È apparso in rete due giorni fa Sturmgruppe, il video a tinte forti diretto dal regista Eli Roth, che vede protagonisti i cantanti Lana Del Rey e Marilyn Manson.

LO STUPRO DI LANA DEL REY - Pietra dello scandalo è stato il contenuto forte del video, in cui si assiste alla violenza fisica e allo stupro di Lana Del Rey, in una serie di immagini sequenziali che poco lasciano all’immaginazione e mostrano l’artista in espressioni dolenti e di rabbia.
La diffusione pubblica di Sturmgruppe che, oltre alla scena di violenza su Lana Del Rey, è arricchito di immagini macabre con donne macchiate di sangue, ambientazioni fetish e cupe, degne dei migliori film horror di Eli Roth, ha immediatamente suscitato polemiche circa la sua diffusione: al centro del mirino è finito Marilyn Manson, co-protagonista del corto e autore noto per i suoi video provocatori e spinti, il quale, però, ha tempestivamente preso le distanze dalla resa pubblica del girato e, attraverso il suo portavoce ha fatto sapere di essere stato scelto solamente per la composizione della musica e non per la direzione.

Lana Del Rey

TROVATA PUBBLICITARIA PER SPONSORIZZARE ‘CLOWN’? - La “colpa” sembra quindi essere interamente attribuibile al regista Eli Roth che, in un’intervista rilasciata durante la trasmissione diretta da Larry Kingh, ha parlato di Sturmgruppe raccontandone la lunga storia e affermando che tale video fu girato nel 2013 ma rimase «chiuso in camera blindata per oltre un anno», proprio a causa delle immagini di violenza gratuita.
Dopo lunghi mesi di attesa il video con Lana Del Rey e Marilyn Manson è apparso magicamente sul canale youtube proprio negli stessi giorni in cui si sta promuovendo l’uscita di Clown, ultima pellicola cinematografica del regista, ricca di scene impressionanti e terrificanti (in sala in Italia dal 13 novembre). Sarà forse un caso oppure Eli Roth ha utilizzato il suo scandaloso video con due artisti noti per far parlare di se e attirare l’attenzione sul suo operato?

Alessia Telesca

foto: comingsoon.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews