VIDEO – La statua egizia che si muove da sola

statua

La statuetta che si muove da sola (foto via: today.it)

Manchester – Giallo a Manchester: una statuetta di 25 cm del defunto Neb-Senu che si trova all’interno nel museo dell’università ruota su se stessa in modo del tutto misterioso. Nel video, raccolto da una telecamera del sistema di sicurezza, si osserva come la statua che, in fila con altre tre su una lastra di cristallo, gira su se stessa fino a 180 gradi senza alcun apparente intervento esterno.

Secondo il fisico Brian Cox la mezza giravolta dell’effigie di Neb-Senu sarebbe dovuta alle vibrazioni causate dal passaggio dei visitatori che innescherebbero lo “scivolamento” dell’idolo di granito sul proprio asse verticale sulla lastra di cristallo. Ma in molti non accettano la versione del fisico data che la statuetta si trova ubicata nel museo di Manchester da 80 anni e finora era sempre rimasta al suo posto. La maggior parte degli esperti e degli storici non sono in grado di dare una spiegazione logica al fenomeno.

La statua protagonista del giallo raffigura un uomo in piedi chiamato Neb-Senu. Scovata nella sua tomba risalente al 1800 avanti Cristo ed è entrata in possesso del museo dal 1933, la statuetta è un dono offerto al dio della morte e dell’oltretomba Osiride. Gli antichi egizi credevano fermamente nella eterna ultraterrena e svilupparono perciò un complesso culto funerario che gli permetteva la vita dopo la morte. Per vivere nell’aldilà, gli egizi preservavano il defunto attraverso la mummificazione, per consentire all’anima di vivere nel corpo imbalsamato. Ai morti veniva poi fornito tutto ciò che poteva essere loro utile dopo la morte, prima di consegnarli per sempre all’eternità. Tra gli oggetti c’erano anche delle statue di varie dimensioni raffiguranti il defunto.

Ovviamente, come sempre in casi come questo, c’è chi parla di una “maledizione” e di “mistero”, di fronte ad un fatto apparentemente inspiegabile e dai contorni sinistri. L’ipotesi più probabile, ancora da dimostrare, è che l’accaduto sia il risultato di uno scherzo di qualche buontempone, magari impiegato nello stesso museo. In alternativa si potrebbe pensare ad una brillante e originale operazione di marketing il cui scopo è quello di fare pubblicità al museo stesso.

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a VIDEO – La statua egizia che si muove da sola

  1. avatar
    Sir John 26/06/2013 a 19:25

    Nell’articolo non si precisa quando si verifica questo fenomeno. Si è verificato più volte? Con che frequenza? Quanto tempo impiega la statua nella sua rotazione?

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews