VIDEO La Gioconda di Leonardo Di Caprio: l’eclatante gaffe di Fox News

Clamorosa gaffe a Fox News: il presentatore Shepard Smith ha attribuito La Gioconda a Leonardo DiCaprio, il capolavoro di Leonardo da Vinci

L’imbarazzante scivolone in diretta nazionale del noto anchorman di Fox News, Shepard Smith, ha palesi tratti di comicità, o in caso di cinismo esasperato, di amaro sconcerto. Ma qualunque reazione abbia suscitato, quel che è certo è che una simile gaffe non può proprio passare inosservata. Perché attribuire un capolavoro di pittura rinascimentale come la Gioconda – di cui è notoriamente riconoscibile l’autorialità di Leonardo da Vinci – all’attore hollywoodiano Leonardo DiCaprio significa inevitabilmente “toppare”.

CHI HA DIPINTO LA GIOCONDA? … MA DI CAPRIO, NO?! – «Some scientists are trying to identify the model for Leonardo DiCaprio ‘s Mona Lisa», ovvero, «Alcuni scienziati stanno cercando di identificare il modello originale della Mona Lisa di Leonardo DiCaprio»: queste le parole precise del conduttore di Fox News. L’errore accidentale, si sa, è umano, spesso inesorabile e per questo placidamente scusabile. Ma l’ignoranza, per quanto anch’essa frutto della limitatezza umana, no, questa la si digerisce un po’ meno facilmente; in modo particolare se proviene da un volto del giornalismo americano ampiamente accreditato. A mettere maggiormente in evidenza la singolare cantonata di Shepard Smith, è stata, senza ombra di dubbio, la mancanza di una tempestiva correzione. Ebbene sì, perché il giornalista non si è affatto reso conto delle assurde parole pronunciate, ed ha dunque proseguito – senza scomporsi – nell’annuncio delle notizie seguenti. Ed è qui che, naturalmente, la vena intransigente del web si è scatenata, commentando, condividendo e permettendo in tal modo di far circolare il video in tutto il mondo.

GATTA CI COVA - Che sia una trovata pubblicitaria? La pulce nell’orecchio è stata innestata. Dopo la mancata vittoria dell’Oscar da parte di Leonardo DiCaprio nel 2014 – un flop che ha concorso alla creazione del mito di “Leo eterno perdente”, di fatto, non sorprenderebbe poi molto scoprire che in vista dell’uscita di The Revenant, prevista per il prossimo Natale, la campagna promozionale della nuova pellicola abbia deciso di sfoderare altre insolite ed originali armi d’attacco.

Antonietta Mente

@AntoMente

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews