VIDEO Il McBluff di due ragazzi olandesi a un convegno di alta cucina

Incredibile ma vero. Due giovani olandesi si sono presentati ad una fiera di alta cucina presentando la loro alternativa al fast food: un piatto creato con cibo biologico. Al raduno di alta cucina erano presenti alcuni tra i maggiori esponenti della «Nouvelle Cuisine». Il loro cibo è stato giudicato dagli assaggiatori vero «cibo puro». Peccato solo che provenisse da un fast food, esattamente da un McDonald’s.

IL GRANDE BLUFF –  I due ragazzi avevano infatti acquistato cibo al McDonald’s e poi lo avevano semplicemente trasformato nella forma, curandola nei dettagli e rendendo il tipico cibo spazzatura del fast food un piatto servito in pieno stile «Nouvelle Cuisine». Con il loro piatto proveniente dal McDonald’s si sono presentati alla fiera culinaria. La reazione degli assaggiatori è stata sconvolgente proprio perché sono rimasti talmente entusiasti dal sapore di quel cibo che lo hanno definito cibo «puro». Le parole esatte sono state: «È davvero buono. Il paragone con McDonald’s? Questo ha un sapore migliore, si sente che è cibo puro».

McDonald's ha diffuso in tutto il mondo la cultura del panino con l'hamburger e le patatine

McDonald’s ha diffuso in tutto il mondo la cultura del panino con l’hamburger e le patatine

MCDONALD’S IN CRISI – Il colosso dei fast food che ha diffuso la cultura dell’hamburger e delle patatine in tutto il mondo è in crisi. Nel terzo trimestre del 2014 ha subito un ribasso del trenta percento rispetto alle attese stimate. L’amministratore delegato di McDonald’s, Don Thompson, ha detto: «Si è assistito a un significativo ribasso rispetto a un anno fa, con la performance finanziaria messa sotto pressione da una serie di fattori, come l’aumento della pressione fiscale, un contesto operativo insolito in Asia ed Europa, l’andamento sotto le attese negli Stati Uniti, il maggiore segmento geografico».

Ma a far entrare in crisi il colosso americano è stato soprattutto lo scandalo sulle consegne di alimenti avariati in Cina. Infatti, la società ha fatto di tutto per riconquistare la fiducia dei clienti in Asia dopo che la scorsa estate le autorità avevano accusato un fornitore cinese di vendere intenzionalmente carne scaduta nei McDonald’s e in altri fast food del Paese, ma senza riuscirci. D’altra parte, McDonald’s è stata costretta a chiudere anche alcuni punti vendita in Russia a causa dei problemi politici di quella zona dell’Europa. Thompson ha ammesso che sotto tutti i punti di vista, la performance dei McDonald’s si è attestata al di sotto delle attese, aggiungendo che questi fattori interni e le polemiche continueranno anche nel quarto trimestre e che, quindi, la società deve correre ai ripari con significativi cambiamenti nel modo di fare business.

Mariangela Campo

@MariCampo81

Fonte foto: www.visitgrandforks.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews