VIDEO Ice Bucket Challenge: doccia gelata anche per Renzi

Anche il presidente del Consiglio e segretario del Partito Democratico Matteo Renzi ha partecipato all’Ice Bucket Challenge, l’iniziativa nata per raccogliere fondi contro la Sla.

ORIGINI IGNOTE - L’origine di questa idea per raccogliere fondi non è chiara. Una sfida molto simile andò di moda l’inverno scorso nel nord degli Stati Uniti. Lo svolgimento era praticamente identico a quello dell’Ice Bucket Challenge, cambiava solamente il destinatario della donazione, che era la ricerca per il cancro. Un’altra versione simile del gioco è quella che si è sviluppata in Nuova Zelanda dal 7 luglio 2014. I partecipanti dovevano bagnarsi con acqua fredda e poi fare una donazione a un ente di beneficenza, per esempio la Auckland Division of the Cancer Society.

LE REGOLE - Ecco come funziona l’Ice Bucket Challenge. Entro 24 ore dalla propria nomina, i partecipanti si devono filmare. In primo luogo, devono annunciare il fatto che accettano la sfida per poi versare un secchio d’acqua gelata sul proprio corpo. Poi i partecipanti possono nominare altre persone. In un’altra versione del Ice Bucket Challenge il partecipante annuncia di donare dieci dollari se si serva l’acqua ghiacciata addosso. Se invece si rifiuta, ne deve donare cento.

TUTTI A BAGNARSI - La lista dei partecipanti all’Ice Bucket Challenge è davvero lunga. Il rapper 50 cent, J. J. Abrams, Emmanuel Adebayor, Ben Affleck, Sergio Agüero, Jessica Alba, Mario Balotelli, David Beckham, Usain Bolt, Jon Bon Jovi, George W. Bush, Kaley Cuoco, Alessandro Del Piero, Vin Diesel, Robert Downey Jr, Radamel Falcao, Bill Gates, Selena Gomez, Mario Götze, Michael Jordan, Kaka, Lady Gaga, Jennifer Lopez, Marco Materazzi, Lionel Messi, José Mourinho, Manuel Neuer, Neymar, Pablo Daniel Osvaldo, Mesut Özil, Cesare Prandelli, Cristiano Ronaldo, Valentino Rossi, Elena Santarelli, Gwen Stefani, John Terry, Mark Zuckerberg e tanti altri.

UN SUCCESSO - Negli Stati Uniti l’Ice Bucket Challenge sta risultando utile non solo per farsi quattro risate guardando i vip bagnarsi, ma anche per lo scopo principale che è ben utile e nobile. Al 20 agosto, infatti, l’Associazione ALS ha ricevuto 31,5 milioni dollari di donazioni rispetto ai 1,9 milioni dello scorso anno nello stesso periodo (29 Luglio-20 Agosto).

Giacomo Cangi

@GiacomoCangi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews