VIDEO GOL Roma – Torino 2-1 Rete da Champions di Florenzi al 91′

Una Roma non brillante e spesso in difficoltà batte un Torino gagliardo solo al 91' con Florenzi dopo i gol di Destro e Immobile. Roma - Torino termina 2-1

ROMA – TORINO 2-1  41′ Destro (R), 52′ Immobile (T), 91′ Florenzi (R)

Roma – La 30a giornata di Serie A, turno infrasettimanale, si apre con l’anticipo Roma – Torino. Il bel Torino visto lo scorso weekend contro il Livorno cerca conferme mentre la Roma punti importanti per restare ben salda al secondo posto e perché no, far venire qualche prurito – pochi davvero a dirla tutta – a una Juventus che affronterà domani il Parma imbattibile di Donadoni e domenica sera il Napoli al San Paolo.

PRIMO TEMPO – Al 4’ è Pjanic a calciare il primo tiro in porta, ben bloccato da Padelli. Un’azione di Maicon tre minuti dopo viene stoppata in maniera dubbia in area, l’arbitro decide di lasciar correre. Al 14’ è ancora il brasiliano a rendersi pericoloso con un inserimento sulla destra, pescato in maniera stupenda dall’intramontabile Francesco Totti. La palla è pero lunga un pelo e sul destro in pallonetto Padelli è pronto senza preoccupazioni. La partita mantiene un buon ritmo, inteso e ricco di capovolgimenti di fronte, sebbene non fiocchino grossissime occasioni. Al 21’ una sortita offensiva del velocissimo Cerci viene interrotta dall’intervento provvidenziale di Castan, che con il corpo si oppone al tiro del giocatore granata. Al 28’ clamorosa occasione per la Roma per portarsi in vantaggio: Totti colpisce di prima di collo destro un pallone arrivato al limite dell’area, con forza e precisione. Padelli si accartoccia perfettamente e blocca la sfera. Grande occasione per i padroni di casa ma Roma – Torino è ancora ferma sullo 0-0. Dopo alcuni minuti in cui si vedono più falli e cartellini gialli che azioni, è Ciro Immobile che impensierisce i lupi: dopo un preciso scambio con Cerci il suo sinistro finisce fuori di poco. Un minuto dopo Padelli compie un doppio miracolo clamoroso: prima su un tiro ravvicinato di Destro, poi sulla ribattuta di un pronto Pjanic che però non riesce a metterla dentro.

VANTAGGIO ROMA – I giallorossi fiutano il gol del vantaggio che arriva appena tre minuti dopo. Gervinho serve una palla deliziosa al giovane attaccante giallorosso che scatta al limite del fuorigioco e insacca in porta con Padelli in uscita: al 41’ Roma – Torino si sblocca, 1-0 e rete di Mattia Destro. Il Toro prova a reagire subito prima della fine della prima frazione di gioco ma produce davvero poco. Il primo tempo vede Roma – Torino chiudersi sul punteggio di 1-0. Un primo tempo intenso, divertente, con ribaltamenti di fronte e improvvise accelerazioni nonostante le non troppe conclusioni in porta e il vantaggio dei padroni di casa  meritato.

roma - torino

Destro, Bovo e Gervinho in Roma – Torino

SECONDO TEMPO – Inizio del secondo tempo sulla falsariga del primo, con la Roma a fare gioco e il Torino a tenere palla quando possibile e provare a far male nelle ripartenze. E proprio su un rilancio dalla difesa il Toro pareggia con un gol stupendo di Immobile, che incrocia con un bodile di sinistro al volo. 52’, Roma – Torino 1-1, pareggio quasi inaspettato dei granata che gela l’Olimpico. Riparte subito la Roma che prova con azioni manovrate a penetrare nell’area ospite. Alla ricerca del nuovo vantaggio, la Roma si allunga perdendo i riferimenti che avevano invece ben funzionato nel primo tempo. Un paio di iniziative di Gervinho si perdono al limite dell’area e la difesa schierata del Toro sembra più difficile da superare dopo il pareggio. Un’azione pericolosa di Maicon al 62’ termina con un cross non pericoloso raccolto con sicurezza da Padelli.

BOTTA E RISPOSTA – Un clamoroso contropiede del Torino al 68’ mette quattro giocatori granata di fronte a soli due difensori giallorossi. Cerci, servito dalla destra, incrocia col sinistro sfiorado di pochissimo il palo: ospiti a un passo dal 2-1. Risponde la Roma due minuti dopo con un’azione insistita di Maicon e il tiro finale di Gervinho che da dentro l’area manda anche lui di un nulla fuori. Dopo dieci minuti di poco, in due minuti due azioni clamorose, una per parte, che però non portano alla rete. Dopo molti minuti di nulla, in cui le rispettive difese tengono botta, soprattutto quella del Torino, Immobile si inventa all’82’ un tiro praticamente da centrocampo, alto però non di poco. I minuti al termine del match sono sempre meno e la Roma aumenta la pressione sui granata. Un tiro da fuori area di Toloi impensierisce Padelli che mette in angolo. La partita ha perso ormai lo smalto dell’inizio trasformandosi in un match sotto ritmo e una Roma apatica dopo il gol del pareggio di Immobile pare ora bloccata. All’89’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il Torino sfiora nuovamente il vantaggio con Glick. Punteggio in bilico a un minuto dal termine, con la Roma che si ripropone subito con il neo entrato Bastos che innesca Ljajic, che a sua volta lancia Florenzi che non agganciaper un niente.

DELIRIO FLORENZI – Ma al primo dei tre minuti di recupero concessi dal quarto uomo arriva il gol del 2-1 giallorosso: palla recuperata a centrocampo, Gervinho accelera centralmente e lancia sulla sinistra Florenzi che entrato in area esplode un sinistro che secca Padelli. Al 91’ i padroni di casa tornano in vantaggio, Roma – Torino è 2-1 a un nulla dal termine. E dopo appena un minuto l’arbitro Bergonzi manda tutti sotto la doccia. Una Roma non brillante, bloccata e spesso in difficoltà riesce ugualmente a battere un Torino gagliardo e sfortunato e portarsi a casa tre punti che hanno il sapore della Champions League diretta. All’Olimpico di Roma, Roma – Torino termina 2-1.

TABELLINO

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Toloi, Castan, Romagnoli (70’ Bastos); Nainggolan (83’ Florenzi), De Rossi Pjanic; Destro, Totti (70’ Ljajic), Gervinho. A disp.: Skorupski, Lobont, Jedvaj, Torosidis, Dodò, Taddei, Mazzitelli, Ricci. All.: Garcia

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Maksimovic, Kurtic, Vives, El Kaddouri, Darmian; Cerci, Immobile. A disp.: Gomis, Berni, Rodriguez, Vesovic, Gazzi, Farnerud, Tachtsidis, Meggiorini. All.: Ventura

MARCATORI: 41’ Destro (R), 52’ Immobile (T), 91’ Florenzi (R)

AMMONITI: Moretti (T), Nainggolan (R), Maksimovic (T), Vives (T), Immobile (T), Bastos (R)

ARBITRO: Bergonzi

Gian Piero Bruno

@GianFou

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews