VIDEO GOL Milan-Celtic 2-0 Cuore rossonero da Champions

milanceltic2-0

Milan-Celtic 2-0, cuore rossonero da Champions

MILAN-CELTIC 2-0 Zapata 82’, Muntari 85′

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Zaccardo, Mexes, Zapata, Constant (75’ Robinho); Nocerino, De Jong, Muntari; Birsa (63’ Emanuelson); Matri (86’ Poli), Balotelli. A disp.: Amelia, Iotti, Cristante, Benedicic, Robinho. All.: Allegri

Celtic (4-4-2): Forster; Matthews (75′ Boerrigter), Ambrose, van Dijk, Izaguirre; Mulgrew (89’ Bitton), Lustig, Brown, Commons (80’ Pukki); Samaras, Stokes. A disp.: Zaluska, Rogic, McGeuoch, Baldé. All.: Lennon

Ammoniti: Ambrose (C), Mulgrew (C), Brown (C)

Arbitro: Stark (Ger)

Milano – Esordio a San Siro per il Milan per la prima sfida del girone di Champions League, di fronte gli scozzesi del Celtic. Primi quindici minuti di marca rossonera con Mexes da fuori che non prende lo specchio e un paio di inserimenti interessanti di Birsa per Balotelli, anticipato. Sale poi il Celtic che sfiora il gol con una punizione a due in area, murata però dalla barriera. Al 18’ clamorosa palla gol per Matri, che anticipa tutti sul primo palo di testa, ma il pallone viene deviato in calcio d’angolo da Forster. Gli spazi si chiudono sempre di più, gli scozzesi difendono bene e prendono coraggio e i rossoneri terminano il primo tempo attaccando senza incisività, nonostante un destro pericolosissimo di Nocerino di poco alto sopra la traversa.

Il secondo tempo parte con il Celtic bello tosto e più convinto, che al 54’ sfiora il vantaggio con un gran destro del greco Samaras, fuori di un niente. La partita è più divertente, le due squadre ribattono ogni colpo. A un’occasionissima di Muntari di testa risponde Brown che di fronte ad Abbiati, pronto a metterla dentro, viene stoppato da un grande De Jong. All’80’ punizione calciata benissimo, forte d’interno di Stokes e clamorosa traversa per il Celtic. Ma all’82’ l’atteso vantaggio del Milan: Zapata dal limite dell’area prende palla da Robinho e scaglia un sinistro diretto fuori, ma che si infila in rete grazie alla netta deviazione di Izaguirre. È 1-0. Tre minuti e raddoppio Milan: punizione di Balotelli parata da Forster, su ribattuta Muntari la mette dentro. Un uno-due pieno di orgoglio e di cuore, meritato. Dopo due pareggi all’esordio in Champions League nelle ultime due stagioni, un bell’inizio per il Milan quest’anno. C’è ancora molto da lavorare e migliorare, ma farlo con i primi tre punti in tasca ha tutto un altro sapore. A San Siro Milan-Celtic termina 2-0.

GLI HIGHLITGHS E I GOL DI MILAN-CELTIC

Gian Piero Bruno

@GianFou

Foto: ilmessaggero.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews