VIDEO GOL – Eurogol, la rubrica sul calcio estero

Con la rubrica Eurogol andiamo a vedere quello che è successo nel fantastico mondo del calcio estero. Partendo dal trionfo del Bayern Monaco, passando per le goleade di Real Madrid e Barcellona, per arrivare al primato del PSG in Francia e il derby d’alta classifica in Premier tra United e City.

Bastian Schweinsteiger con il suo gol riporta il titolo a Monaco dopo 2 stagioni (calcio.fanpage.it)

BUNDESLIGA – La notizia girava già da tempo, ma ora è arrivata l’ufficialità: il Bayern Monaco è campione di Germania 2012-2013. Con ben 6 giornate di anticipo, la squadra di Jupp Heynckes conquista il Meisteschale triturando le dirette avversarie Borussia Dortmund, Bayer Leverkusen e Schalke 04. Un campionato senza la minima esitazione, con un roulino di marcia impressionante che ha permesso ai bavaresi di portare a casa facilmente il titolo. Da far notare il rendimento altalenante delle inseguitrici: troppi i punti persi lungo il cammino soprattutto da Dortmund e Leverkusen, che hanno pagato un inizio di campionato a singhiozzo. La vittoria per 1-0 che vale il vantaggio di 20 punti in classifica sulla seconda è stata firmata da un veterano: Bastian Schweinsteiger firma un bellissimo gol di tacco consentendo ai suoi di tornare da Francoforte con i tre punti in tasca. Niente grandi festeggiamenti però: la sfida di ritorno dei quarti di Champions League contro la Juventus si giocherà mercoledì e i bavaresi vogliono far fruttare la vittoria casalinga per 2-0 di settimana scorsa.

Gli highlights della sfida tra Bayern Monaco e Eintracht


Paolo Di Canio, nuovo allenatore del Sunderland (mirror.co.uk)

PREMIER LEAGUE – Debutto sulla panchina del Sunderland per Paolo Di Canio: per l’ex laziale la sconfitta per 2-1 a Stamford Bridge contro il Chelsea non è comunque un risultato da buttare via. I “Black Cats” passano in vantaggio grazie a una rete favorita dalla sfortunata deviazione nella propria porta del terzino spagnolo Azpilicueta. I padroni di casa però nella ripresa trovano il doppio vantaggio grazie a un’autorete di Kilgallon e al colpo di tacco di Ivanovic. In attesa del grande Monday Night tra Manchester United e Manchester City, il Tottenham è la formazione con più difficoltà in questo momento. Pareggia in casa per 2-2 contro il Basilea in Europa League e fa lo stesso risultato contro una diretta avversaria: a White Hart Lane gli Spurs passano in vantaggio con Adebayor, ma vengono recuperati e superati da Jagielka e Mirallas, che danno il vantaggio all’Everton fino al pareggio allo scadere dell’islandese Sigurdsson. Un pareggio che porta all’aggancio da parte del Chelsea (che ha una partita in meno) e dal probabile sorpasso da parte dell’Arsenal (che deve recuperarne addirittura due). Si allontana sempre più dalle zone calde della classifica l’Aston Villa, che vince 3-1 al Britannia Stadium in casa dello Stoke trascinata dai suoi attaccanti Agbonlahor e Benteke. La sfida salvezza tra QPR e Wigan finisce 1-1 con due reti negli ultimi 5 minuti: i londinesi, in 10 dal 20′ del primo tempo per l’espulsione di Bobby Zamora, passano in vantaggio all’85′ con il francese Remy, ma gli ospiti pareggiano a tempo scaduto con Maloney. Resta ultimo il Reading che sembra ormai condannato alla retrocessione assieme al QPR.

Cesc Fàbregas, autore di una tripletta contro il Maiorca (it.eurosport.yahoo.com)

LIGA – La giornata delle grandi goleade in Liga. Barcellona e Real Madrid fanno cinquina contro Levante e Maiorca. I Blancos passano in svantaggio contro il Levante, ma poi si scatenano con Higuain, Kakà, Ronaldo e la doppietta di Ozil. Il Barça risolve la pratica Maiorca – ormai sorpassato anche dal Deportivo e condannato a dividere l’ultimo posto a 24 punti con il Celta – grazie a uno splendido Fàbregas e alla doppietta di Alexis Sanchez: meno male che il cileno si diceva fosse in un momento difficile della sua storia in blaugrana, con le voci di addio sempre più insistenti. Con questa vittoria il Barcellona mantiene il +13 di vantaggio sul Real Madrid, con la possibilità di vincere la Liga con 4 giornate di anticipo. Il Real allunga sull’Atletico Madrid che non va oltre lo 0-0 nel derby con il Getafe. Gli uomini di Simeone chiudono il match in 9 per le espulsioni di Suarez e Godin.

Spettacolo anche nelle altre partite: il Betis vince 5-1 sul campo del Granada. Continua l’ascesa della Real Sociedad che batte con un sonoro 4-2 casalingo il Malaga, avversario del Borussia Dortmund in Champions con ampie possibilità di qualificazione alle semifinali. Spettacolo al Riazor: il Deportivo ha un sussulto di orgoglio e infila la seconda vittoria di fila, che gli permette di portarsi a solo un punto dalla salvezza, impresa che pareva impossibile solo qualche settimana fa.

LIGUE 1 – Il PSG ipoteca il titolo francese: il 2-0 in casa del Rennes permette agli uomini di Ancelotti di pensare senza distrazioni al ritorno dei quarti di finale di Champions League contro il Barcellona. Si ripartirà dal 2-2 del Parco dei Principi, ma vista la forma di uomini come Menez e Ibrahimovic - per il francese strepitosa rete con una serie infinita di dribbling da metà campo – e Thiago Silva e Lavezzi l’impresa al Camp Nou è possibile. Il PSG a differenza di altre squadre può vantare un organico adatto ad affrontare una formazione fenomenale come i blaugrana.

La terza sconfitta di fila del Lione lascia strada libera a Marsiglia e Saint Etienne, accoppiate alla seconda posizione dietro le spalle dei parigini, che quest’anno potranno festeggiare il titolo senza sgambetti imprevisti come quello dello scorso anno operato dalla sorpresissima Montpellier.

Lo splendido gol dell’1-0 per il PSG firmato Jeremie Menez

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=p2HPqSc9ff8[/youtube]

Fabio Donolato

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews