VIDEO GOL Atalanta-Bologna 1-1 Giorgi e Gilardino a segno sotto la pioggia

atalanta-bologna, video gol

Un'azione di gioco in Atalanta-Bologna

ATALANTA-BOLOGNA 1-1  Giorgi (A) 67’, Gilardino (B) 76’

Atalanta (4-4-2): Consigli, Ferri, Stendardo, Lucchini, Del Grosso (Brivio 29’); Giorgi (Radovanovic 78’), Cigarini, Biondini, Maxi; Livaja (Parra 65’), Denis. A disp.: Polito, Frezzolini, Canini, Bellini, Contini, Capelli, Palma, De Luca. All.: Colantuono

Bologna(4-2-3-1): Curci, Garics, Sorensen, Antonsson, Morleo; Perez (Guarente 58’), Taider; Kone (Moscardelli 75’), Diamanti, Pasquato (Christodoulopoulos 62’); Gilardino. A disp.: Agliardi, Stojanovic, De Carvalho, Naldo, Motta, Abero, Krhin, Pazienza, Riverola. All.: Pioli

Ammoniti: Garics (B), Livaja (A), Morleo (B)

Arbitro: Gavilucci

Bergamo – Di scena uno dei due anticipi delle ore 18 del sabato della 34a giornata di Serie A, scendono in campo Atalanta e Bologna a Bergamo per una sfida tra due compagini ormai praticamente sicure della permanenza nella massima categoria.

Il match parte sotto un forte acquazzone che comunque non condiziona la praticabilità del terreno di gioco. Parte bene nei primi minuti il Bologna che porta molti uomini sopra la linea della palla e propone un gioco più convincente. Un tentativo di Gilardino di testa termina a lato di poco al 7’.

Provano a reagire i padroni di casa ma la partita resta piuttosto bloccata a centrocampo, senza risparmiare interventi piuttosto duri. Al 28’ cross pericoloso dalla sinistra di Denis che non viene però intercettato. L’Atalanta termina il primo tempo in crescendo nel possesso palla e nel proporsi in zona gol, pur non risultando comunque troppo pericolosa.

Una prima frazione che termina su un giusto 0-0, la prima parte per gli ospiti, meglio i bergamaschi in chiusura con il solito Maxi Moralez ispirato.

La ripresa parte sulla falsa riga degli ultimi dieci minuti del primo tempo, con l’Atalanta più convinta e anche più aggressiva. Al 60’ tiro di Livaja su assist di Denis, bravo Curci a respingere d’istinto. La maggiore pressione dei padroni di casa genera la rete del vantaggio. Al 67’ Brivio crossa dalla sinistra in area, Curci smanaccia ma il pallone termina nella zona di Giorgi che in sforbiciata mette in rete. 1-0 Atalanta a metà ripresa.

La reazione del Bologna è immediata, prima con un tiro di Diamanti dalla distanza alto di poco, poi con Gilardino che trova il pareggio al 76’. Cross a centro area del solito Diamanti, stop di petto dell’attaccante, rimpallo favorevole e facile botta in rete da due passi, è l’1-1.

Il neo entrato Moscardelli impegna poi Consigli con un tiro improvviso, respinto a lato. Ultimi quattro minuti di recupero di puro controllo per entrambe le squadre, alle quali un pareggio va più che bene. Match che si conclude all’ultimo secondo con l’infortunio a Curci, che crolla a terra per un dolore al ginocchio dopo l’ultimo rinvio. In porta negli ultimi secondi addirittura Moscardelli.

Con questo risultato bergamaschi e bolognesi certificano, se mai ci fossero stati dubbi, la loro presenza in Serie A anche nella prossima stagione. A Bergamo, Atalanta- Bologna 1-1.

Gian Piero Bruno

@GianFou

Foto: goal.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews