VIDEO Giovane madre brutalmente picchiata davanti al figlio di 2 anni

Salem, New Jersey - La violenza è un fenomeno dilagante nella società odierna, spesso vittima dell’abuso della forza fisica e psicologica di determinati soggetti su altre persone, considerate più deboli. Ciò che lascia perplessi però, forse ancora di più della violenza stessa, è l’indifferenza che essa suscita in buone parti della comunità, assuefatta e abituata ad assistere a fenomeni brutali, tanto da ignorarli e non porgere una mano di soccorso alle persone in difficoltà.

GIOVANE MADRE PICCHIATA DAVANTI AL FIGLIO PICCOLO - La giovane madre Catherine Ferreira,  27enne, è stata vittima di questa duplice ferocia sociale poiché, durante un rabbioso pestaggio ad opera di Latia Harris, è stata completamente ignorata dai passanti vicini che, anzi, hanno preferito riprendere la brutale lotta invece di aiutarla.
La donna stava passeggiando in un parco pubblico della sua città, a Salem nel New Jersey, con il figlio di soli due anni, quando è stata inseguita da Latia Harris che, dopo aver atterrato Catherine, ha iniziato a colpirla con incredibile forza con pugni al volto e calci sulla schiena. L’intera scena ha attirato la curiosità morbosa degli altri passeggiatori del parco che però, incredibilmente, non hanno fermato le due donne e, anzi, si sono divertiti a riprendere il tutto con lo smartphone, come fossero di fronte ad una scena divertente e simpatica. Lo stupore maggiore, inoltre, ha riguardato la poca attenzione prestata dagli spettatori nei confronti del bambino di due anni, che ha assistito al pestaggio della madre senza che nessuno si preoccupasse di lui.

Giovane madre picchiata davanti al figlio di due anni

Giovane madre picchiata davanti al figlio di due anni

IL MOTIVO PRESUNTO DELLA RABBIA - La rabbia della 25enne pare fosse scaturita all’interno dei banchi del Mc Donalds, dove le due donne lavorano; secondo Latia Harris, infatti, Catherine Ferreira avrebbe messo in giro delle false voci su di lei e sul responsabile dell’ufficio, rendendole difficile i rapporti lavorativi e facendo nascere in lei questa violenta voglia di vendetta.

LE FERITE E LA RICERCA DELL’ASSALITRICE - La giovane madre ha riportato notevoli ferite al volto e sul corpo, ha il naso rotto e, al momento, le è consentita solo una visione limitata dall’occhio sinistro; inoltre, Ferreira ha testimoniato di aver ricevuto anche minacce di morte durante l’attacco subito.
Nonostante l’identificazione della donna sia avvenuta quasi tempestivamente, a seguito della testimonianza della vittima e del video amatoriale che sta circolando sul web, Latia Harris, accusata di aggressione aggravata, al momento è ancora ricercata.

Alessia Telesca

foto: abc13.com; nydailynews.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews