Galatasaray – Juventus, rinviata: vince il maltempo. Si riprende mercoledì alle 14

Il match di Champions League Galatasaray - Juventus è stato sospeso per maltempo al 31esimo del primo tempo e rinviato a domani alle 14 ora italiana

galatasaray - juventus nevicata - calciomercato com

La nevicata di Istanbul (foto via: calciomercato.com)

Galatasaray – Juventus sospesa al 31’ del primo tempo.

Istanbul – Il match di Champions League Galatasaray – Juventus è stato sospeso per maltempo al 31esimo minuto della prima frazione di gioco: una fitta grandinata prima e la neve poi hanno obbligato il direttore di gara, il portoghese Proenca, a sospendere prima temporaneamente e poi definitivamente la gara, che è stata rinviata a domani, alle 15 locali, le ore 14 in Italia, al termine di una riunione che aveva partorito come prima opzione il fischio d’inizio alle ore 13. La polizia locale ha poi vinto il mini-braccio di ferro con l’Uefa ed ha ottenuto che l’orario di inizio ufficiale fosse spostato alle 15 di Istanbul, ore 14 italiane. Solo una mezz’ora di gioco a disposizione delle due squadre, durante la quale si è visto un Galatasaray pimpante e una Juventus, alla quale basta un pareggio per passare il turno, in paziente attesa di una scintilla da parte dei suoi fuoriclasse.

LLORENTE VICINO AL GOL - Il match si è aperto con i turchi all’attacco, forti probabilmente del fattore campo a loro favore e di una buona condizione di forma. La Juventus però si è difesa compatta e ordinata, senza correre particolari rischi. Il centrocampo bianconero orfano di Andrea Pirlo sembrava dover trovare i meccanismi giusti e il tandem d’attacco Llorente – Tevez faticava a ricevere palloni giocabili. Nonostante il maggior possesso di palla del Galatasaray è la Juventus ad aver avuto la più grande occasione da gol del primo tempo: al 16’ Llorente ha sfiorato il palo con una girata dopo un controllo plastico.

SOPSENSIONE - Ma a questo punto la protagonista dell’incontro è diventata la grandine che ha iniziato a ricoprire il campo di un velo bianco. Al 27’ l’arbitro Proenca ha ordinato che venisse utilizzato il pallone rosso. Ma quattro minuti dopo le condizioni atmosferiche proibitive hanno imposto all’arbitro uno stop forzato: squadre negli spogliatoi e spalatori in campo per liberare il terreno di gioco dalla grandine.

GRANDINE E NEVE - Grandine che nel frattempo si è trasformata in neve. Gli spalatori, probabilmente impreparati, hanno impiegato mezz’ora per ripulire solo le linee del campo. Nel frattempo sul terreno di gioco la grandine iniziava ad essere ricoperta dalla neve. Un breve sopralluogo del direttore di gara è bastato per giudicare il campo impraticabile e pericoloso per i giocatori. Match rinviato a domani

 

Galatasaray – Juventus sospesa al 31’ sul punteggio di 0-0 (si riprende domani, ore 14 italiane)

I TABELLINI:

GALATASARAY (3-4-2-1): Muslera; Zan, Chedjou, Kaya; Ebouè, Inan, Melo, Riera; Sneijder, Drogba; Yilmaz. All. Mancini.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio, Asamoah; Llorente, Tevez. All. Conte.

ARBITRO: Proenca (Por.)

AMMONITI: Marchisio (J)

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews