VIDEO – Francia: polizia sotto accusa per un brutale pestaggio a danno di una donna

pestaggio polizia tours

Un momento del pestaggio (20minutes.fr)

Parigi – La polizia francese è sotto accusa dopo un grave episodio accaduto nei giorni scorsi a Tours. Un cittadino, ignaro del fatto che il suo video avrebbe fatto il giro del mondo, ha filmato un brutale pestaggio compiuto da alcuni agenti ai danni di una donna.

Le immagini riprese dall’uomo parlano chiaro: manganellate, spintoni, calci e pugni scagliati a una donna stesa terra, dolorante e impaurita per l’accaduto. Il tutto a favore di camera, che ha trasformato un fermo di polizia nella testimonianza di un terribile pestaggio.

Il video è finito in rete e ha scatenato una grande polemica in Francia. I vertici della polizia hanno dovuto indagare sui fatti, e nelle prossime ore potrebbero già arrivare alcuni provvedimenti. Da quanto ripreso si nota addirittura un poliziotto che si avvicina alla macchina per prendere un lacrimogeno, per poi infierire con questo sul viso della donna stesa in mezzo alla strada.

Il sostituito procuratore ha già disposto la convocazione di quanti hanno preso parte al fermo di due ragazze, al fine di sentire le eventuali giustificazioni per l’uso brutale della forza. «Voglio interrogare gli agenti per sentire la loro versione – ha dichiarato ai media Bruno Albisetti – Se la loro spiegazione sarà convincente, non aprirò nessuna inchiesta».

Restano grossi dubbi su ciò che potrebbe essere accaduto ben prima dell’inizio delle riprese. In tanti ritengono che nessun comportamento o frase pronunciata dalle donne coinvolte, possa giustificare una brutalità simile. Secondo indiscrezioni l’auto sulla quale viaggiavano le due donne del video era guidata da un uomo ubriaco, da qui forse la decisione di intervenire e impedire che l’auto potesse finire fuoristrada o investire un passante. Sul web, e in particolare sui social network il video sta facendo scatenare le proteste nei confronti della polizia francese.

Angela Piras

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews