VIDEO Everyday Football Fouls, falli calcistici nella vita quotidiana

Cosa accadrebbe se anche la vita quotidiana fosse fatta di simulazioni sul campo, falli immaginari e rocambolesche cadute con fittizie smorfie di dolore per ottenere una punizione (calcistica, ovviamente, altrimenti, intendendo il significato comune della parole il “capriccio” non avrebbe senso) o un calcio di rigore?

‘EVERYDAY FOOTBALL FOULS’ - Se lo sono chiesti gli autori di Everyday Football Fouls, l’originale e divertentissimo cortometraggio realizzato da Fourgrounds Film per Youtube che riprende esattamente le movenze calcistiche e le proietta nella vita quotidiana.
Durante il trascorrere del filmato, infatti, si scorgono scene esilaranti che ricordano l’esagerazione e le eccessive reazioni di alcuni calciatori; nel video mariti, compagni, fidanzate e amiche si lasciano cadere a terra al minimo tocco, si rotolano, scalpitano e urlano simulando i dolori più atroci, ricordando esattamente i volti di alcuni dei giocatori di calcio più furbetti. L’effetto è divertente ed esilarante e si nota anche, come immancabile ciliegina sulla torta, persone urlare affinché il presunto arbitro tiri fuori il cartellino giallo.

Il morso di Suarez nel parco

Il morso di Suarez nel parco

Così nella vita quotidiana i presunti falli sarebbero commessi in ogni situazione e in ogni luogo: le mamme cadrebbero come pere cotte tra i banchi del supermercato, al semplice tocco tra carrelli della spesa, alcune donne stramazzerebbero al suolo dopo un palpeggiamento e le pacche di spalle tra amici sarebbe fatali e non consentirebbero il mantenimento della posizione eretta.

IL MORSO DI SUAREZ NEL PARCO - Everyday Football Fouls non tralascia alcun dettaglio e riprende minuziosamente i volti espressivi degli attori che provocano immancabili risate tra gli spettatori, solitamente arrabbiati di fronte alle cadute fittizie dei calciatori delle squadre avversarie.
Tra i falli ripresi nel filmato non poteva indubbiamente mancare l’ormai celebre morso di Suarez a Chiellini, avvenuto poche settimane fa durante i Mondiali di Brasile 2014 nella partita giocata dall’Italia contro l’Uruguay. La scena, infatti, vede un ignaro ragazzo, con indosso la maglietta dell’Italia, passeggiare nel parco quando, improvvisamente, viene azzannato da un ragazzo alle spalle. Le risate, anche e soprattutto in questo caso, non mancheranno.

Alessia Telesca

foto: calcioblog.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews