VIDEO Di Battista (M5S) a Servizio Pubblico fa la super star

Gli esponenti del Movimento 5 Stelle non vanno speso in televisione, ma quando ci vanno fanno parlare di loro. Lo sa bene Alessandro Di Battista, deputato pentastellato romano classe 1978 che ieri è stato ospite della trasmissione Servizio Pubblico (La7) condotta da Michele Santoro. Il video del suo intervento sta già facendo il giro del web e su twitter l’hashtag #DiBattista è uno dei più utilizzati. Appena è cominciato il collegamento, Di Battista è stato subito accolto da un grandissimo applauso dallo studio di Santoro, ed è stato più volte applaudito durante il suo intervento.

Di Battista

Alessandro Di Battista (zimbio.com)

BASTA CON IL CAV - Di Battista è partito sempre attaccando Berlusconi e tutta la vecchia classe politica: «Noi siamo stanchi di parlare di Berlusconi, Berlusconi lo tenete in vita anche i giornalisti che continuano a nominarlo, l’ha tenuto in vita il Pd trattandolo sempre con i guanti, inciuciando, concludendo accordi», «Io sono entrato nelle istituzioni per fare una cosa: combattere contro la disonestà e l’immoralità che sono rappresentate anche da personaggi come Berlusconi e da chi l’ha tenuto in vita. E l’immoralità è come il letame, si deve trattare con la pala, non con i cucchiaini d’argento».

NAPOLITANO - Di Battista ha poi spostato il mirino ed ha parlato del Capo di Stato: «Io sono entrato dieci mesi fa e pensavamo che le istituzioni fossero marce, onestamente non a questo livello. Questa Repubblica è nata anche dalla trattativa fra lo Stato e la mafia, abbiamo un Presidente della Repubblica che quando era ministro dell’interno non ha fatto nulla rispetto alla terra dei fuochi, che si è lasciato scappare Licio Gelli, è stato rieletto con i voti di Berlusconi, convoca la maggioranza per parlare di legge elettorale dimenticandosi l’esistenza di un’opposizione, di 9 milioni di voti, e lo fa andando oltre il proprio mandato».

Giacomo Cangi

foto: zimbio.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews