VIDEO – Catania-Milan 1-3, tutti i gol e la cronaca della partita

Il gol del pareggio di El Shaarawy, viziato da un netto fuorigioco (www.calcioblog.it)

CATANIA-MILAN 1-3: 11′ p.t Legrottaglie, 8′ s.t El Shaarawy, 12′ s.t Boateng, 47′ s.t El Shaarawy

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Rolin, Legrottaglie, Marchese; Salifu (26′ st Paglialunga), Lodi, Almiron (26′ st Bellusci); Castro, Bergessio (31 st Doukara), Barrientos. A disposizione: Frison, Terracciano, Barisic, Augustyn, Addamo, Morimoto. All: Maran

Milan (4-3-3): Amelia; De Sciglio, Mexes, Acerbi, Constant; Montolivo (20′ st. Emanuelson), de Jong, Nocerino; Robinho (47′ st Ambrosini), Boateng, El Shaarawy. A disposizione: Gabriel, Zapata, Strasser, Flamini, Pazzini, Niang, Bojan, Narduzzo. All: Allegri

 

Arbitro: Orsato
Ammoniti: Barrientos, Bellusci, Rolin (C), El Shaarawy (M)
Espulsi: Barrientos (C), Boateng (M)

Catania – Tre punti pesanti per il Milan che batte 3-1 il Catania in trasferta e si porta a ridosso della zona europa. I padroni di casa passano subito con Legrottaglie, ma poi subiscono la rimonta, guidata ancora una volta dal “Faraone”, a segno con un doppietta. Ritorno al gol anche per Boateng, autore della fondamentale rete del 2-1. Catania infuriato per il gol del pareggio rossonero, viziato da un clamoroso fuorigioco di El Shaarawy.

Partita sulla carta equilibrata. I siciliani precedono il Milan di un punto e in casa sono difficilmente battibili, ma il momento psicologico sorride agli uomini di Allegri, reduci dall’esaltante successo casalingo contro la Juventus, mentre il Catania viene dal ko nel derby contro il Palermo. Al tridente El Shaarawy-Robinho-Boateng, Maran risponde con quello formato da Barrientos, Castro e Bergessio.

La partita - Passano 11 minuti e i padroni di casa sono subito in vantaggio: sul calcio d’angolo di Lodi, Legrottaglie sovrasta Acerbi e di testa insacca per l’1-0. Il Milan appare sottotono, gli uomini di Allegri sono poco lucidi in difesa e sterili in attacco. Al 36′ De Sciglio salva tutto, fermando Castro solo davanti alla porta. Primo tempo che si chiude senza grosse emozioni, col Catania meritatamente davanti.

Il secondo tempo si apre con la leggerezza di Barrientos, che colpisce duramente da dietro Nocerino a palla praticamente ferma in una zona non pericolosa del campo: secondo giallo e Catania in 10 uomini. Passano cinque minuti e il Milan pareggia. Cross dalla destra di Boateng, rifinitura di Robinho e tocco vincente sotto porta di El Shaarawy, partito però in offside di un metro. Il Catania si infuria e si scompone, concedendo spazi importanti ai rossoneri. Boateng ne approfitta e al 12′ porta i compagni in vantaggio con una grandissima conclusione dai 25 metri sul secondo palo. Il Milan, ora in pieno controllo della gara, si presenta costantemente dalle parte di Andujar, costretto agli straordinari al 24′ per salvare su El Shaarawy lanciato a rete. Al 35′ è Robinho a divorarsi il gol vittoria, sparando alto tutto solo davanti al portiere.  Al 44′ Nocerino colpisce il palo dopo una mischia incredibile in area del Catania e al 45′ Boateng riporta in parità numerica la gara, facendosi cacciare per un’entrata scomposta a centrocampo su Castro. In pieno recupero arriva il definitivo 3-1 firmato da El Shaarawy con un bel destro a giro sul secondo palo. Milan momentaneamente settimo a quota 21 punti.

Davide Lopez

IL VIDEO DELLA PARTITA

traposac di liendrocito

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews