VIDEO – Cagliari-Bologna 1-0: il gol di Nainggolan e la cronaca della partita

Radija Nainggolan, autore del gol vittoria contro il Bologna (foto La Presse)

CAGLIARI – BOLOGNA 1-0: 15′ st Nainggolan

Cagliari (4-1-2-1-2): Agazzi; Pisano, Ariaudo, Astori, Avelar; Conti; Dessena, Ekdal; Nainggolan (40′ st Thiago Ribeiro); Ibarbo (31′ st Larrivey), Nenè (23′ st Sau). (Avramov, Perico, Rossettini, Casarini). All.: Pulga
Bologna (4-1-2-1-2):  Agliardi; Garics, Antonsson, Cherubin, Morleo (31′ st Abero); Pazienza; Kone (36′ st Pulzetti), Guarente (19′ st Gabbiadini); Taider; Diamanti, Gilardino. (Marchignoli, Lombardi, De Carvalho, Motta, Sorensen, Krhin, Riverola, Pasquato)
Arbitro: Doveri di Roma
Ammoniti: Kone, Taider e Dessena per gioco falloso

La partita - Ordinato, vivace e cinico. Queste le caratteristiche del nuovo Cagliari del duo Pulga-Diego Lopez, che conquista la seconda vittoria consecutiva in altrettante partite giocate, e sempre con il medesimo, striminzito risultato: 1-0. La vittima di giornata è un Bologna timido e decisamente sottotono rispetto ad altre uscite. Un brutto colpo per gli uomini di Pioli, al secondo stop consecutivo in campionato.

Tra i padroni di casa non ci sono Cossu e Pinilla, non al meglio: spazio dunque al tandem Ibarbo-Nenè. Pioli opta per un rombo con Taider vertice alto e Konè intermedio destro. Diamanti-Gilardino la coppia d’attacco. L’unica vera occasione da gol del primo tempo la creano proprio i due attaccanti felsinei. Diamanti dalla destra pennella un cross perfetto, sul quale si avventa l’ex centravanti di Fiorentina e Genoa. Sull’incornata il pallone tocca il palo e poi il terreno, prima di finire tra le braccia di Agazzi. Gilardino si lamenta molto e chiede il gol. Il replay sembra dimostrare che la sfera non abbia varcato completamente la linea di porta., anche se i dubbi restano. È solo il 12′ minuto eppure non succede più praticamente nulla in tutto il corso del primo tempo. Nel finale Ibarbo, lanciato in area da Dessena, si allarga troppo e sciupa una delle poche chance di una prima frazione da sbadigli.

Il Cagliari rientra dagli spogliatoi più convinto di poter portare a casa i tre punti e al 15′ sblocca la gara. Ekdal ruba palla a Taider, entra in area palla al piede, ma viene fermato da Antonsson. La palla giunge pero’ a Nainggolan che apre il piatto destro e beffa Agliardi con una bella conclusione a giro. E’ l’episodio che spezza l’inerzia della partita. Pioli ci prova inserendo Gabbiadini al posto di Guarente ma la situazione non cambia. Diamanti prova a rimettere in partita i suoi con una violentissima conclusione mancina sulla quale è bravissimo Agliardi. Nel finale il Cagliari potrebbe raddoppiare con Dessena se non fosse per un recupero disperato di Garics che gli toglie letteralmente dai piedi il gol del 2 a 0.

Finisce 1-0 con il Cagliari che ottiene la seconda vittoria consecutiva (dopo il successo a Torino contro i granata) e sale a 8 punti in classifica superando proprio il Bologna, fermo a 7 punti.

Davide Lopez

IL VIDEO DELLA PARTITA

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews