VIDEO Belen Rodriguez sbugiarda un concorrente a Tú sí que vales

La drag quenn Chantal Lee Rose (fonte: wittytv.it)

La drag quenn Chantal Lee Rose (fonte: wittytv.it)

Con un abbigliamento alla V. I. Warshawski e un fiuto alla Sherlock Holmes, Belen Rodriguez si reinventa scaltra detective nell’ultima puntata di Tú sí que vales, smascherando una bugia sfuggita alla giuria composta da Rudy Zerbi, Maria De Filippi e Gerry Scotti.

LA DRAG QUEEN MENZOGNERA - La bella argentina, durante la terza puntata di Tú sí que vales andata in onda sabato 26 settembre, ha riconosciuto argutamente la menzogna raccontata da Chantal Lee Rose, presentatasi in trasmissione con un finto accento americano.
La drag queen, dopo aver cantato e incantato la giuria con la celeberrima canzone New York New York di Liza Minelli, ha affermato di avere origini italo-americane e di non conoscere la lingua italiana. Il suo discorso in inglese, alternato a poche parole italiane storpiate dalla cadenza americana, è stato interrotto da Belen Rodriguez che ha svelato la bugia della drag queen.
La showgirl ha inviato la registrazione di un brano italiano, Costruzione d’amore, cantato in perfetto italiano da Chantal Lee Rose e, dopo le prime giustificazioni della drag queen che ha affermato di essere in grado di cantare con una pronuncia adeguata ma non di parlare fluentemente la lingua nostrana, ha rincarato la dose facendo sentire una telefonata dell’artista, perfettamente in grado di conversare in italiano.

belen-rodriguez-come-mi-vorrei-2014-backstage-instagram-1

Belen Rodriguez, novella detective (fonte: instagram.com)

LA CONFESSIONE - Palesemente scoperta dalle molteplici prove raccolte da Belen Rodriguez che ha sottolineato la buona fede dei concorrenti di Tú sí que vales e ha chiesto una spiegazione di questo ambiguo e falso comportamento, Chantal Lee Rose è stata costretta a raccontare la verità, messa alle strette anche dalla giurata Maria De Filippi.
La drag queen ha così affermato di aver creato provato a mostrare la sua anima americana, fingendosi straniera, per attirare l’attenzione dei produttori televisivi che, in passato, le hanno sbattuto la porta in faccia probabilmente, afferma l’artista, per la sua provenienza: «In altri programmi mi hanno sbattuto le porte in faccia quando mi proponevo come italiano e, così, ho pensato di tentare un’altra strada», ha detto Chantal Lee Rose.
Stupita dall’affermazione, Maria De Filippi ha ammonito la drag queen affermando che il programma Tú sí que vales premia solamente il talento e, viste le doti canore con cui si è presentata in trasmissione, sarebbe stata accolta ugualmente, a prescindere dalla lingua utilizzata nella quotidianità.

 

Chantal Lee Rose ha comunque ricevuto il voto favorevole della giuria ma il plauso maggiore lo ha ricevuto l’attenta ascoltatrice Belen Rodriguez, promossa novella Detective coi tacchi a spillo.

Alessia Telesca

foto: wittytv.it; instagram.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews