VIDEO AC/DC: Thunderstruck in chiave bluegrass fa impazzire il web

Thunderstruck è uno dei singoli più celebri di quella pietra miliare dell’hard rock targata AC/DC. I cinque scalmanati australiani che hanno superato i quarant’anni di attività con pietre miliari del calibro di High Voltage, T.N.T., Highway To Hell o Back in Black, regalarono al mondo il super singolo Thunderstruck nel 1990, inserito nella tracklist di The Razors Edge. Il riff veloce del mitico brano, suonato in originale dall’inimitabile Angus Young, chitarra fedele degli AC/DC che sul palco saltella vivacemente con i suoi classici pantaloncini, è rimasto nei cuori dei milioni di fan della band australiana.

LA VERSIONE DI THUNDERSTRUCK DEGLI STEVE’N'SEAGULLS - Esistono centinaia di cover di Thunderstruck e capita, non di rado, che anche i big utilizzino il magico riff per i brani di apertura dei loro concerti. Celebre è infatti la versione di Thunderstruck dei Ministry (pubblicata nel disco Every Day Is Halloween: The Anthology), una delle band di spicco del panorama industrial metal statunitense. La nuova versione della hit targata AC/DC è stata questa volta proposta da un giovane gruppo finlandese: gli Steve’n'Seagulls i quali, con la loro Thunderstruck in chiave bluegrass, hanno già superato il milione di visualizzazioni su Youtube. Gli Steve’n'Seagulls sono un gruppo di cinque musicisti che, con mandolino, banjo, contrabbasso e fisarmonica rivisitano i brani più celebri della storia del rock in versione bluegrass.

Immaffffgine

Il bluegrass è un genere nato dalla costola del country statunitense in relazione con la musica folk scozzese e irlandese. In questo caso, il country viene dalla Finlandia ingannando le aspettative degli ascoltatori e si miscela alle verdi terre del Nord fra scenari dal simpatico gusto campagnolo.

I simpatici Steve’n'Seagulls, un gruppo bluegrass finlandese (dalla pagina ufficiale Facebook della band)

IL BLUEGRASS IN FINLANDIA - Oltre a Thunderstruck gli Steve’n'Seagulls hanno inoltre interpretato Holy Diver di Ronnie James Dio e The Trooper degli Iron Maiden. La loro musica porta una ventata di allegria mista freschezza in questa estate afosa, portando con sé anche una scia di velata nostalgia che contraddistingue il genere. Gli AC/DC accoglieranno senz’altro di buon grado l’originale rivisitazione di Thunderstruck dove, al posto di Angus Young, compare uno spassionato duo fra banjo e fisarmonica.

Rachele Sorrentino

@rockeleisrock

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews