VIDEO #31o Gli scontri a Roma in via Veneto tra Movimenti casa e polizia

cassonetto-via-veneto-scontri-a-roma-#31o

Cassonetti sradicati e lanciati in via Veneto (foto Valentina Gravina/wakeupnews)

ROMAScontri a Roma nel corteo dei Movimenti per la casa. Dopo la manifestazione del 19 ottobre, i manifestanti sono tornati e sono venuti nuovamente a contatto con le forze dell’ordine. Il corteo ha deviato dal percorso concordato e si è scontrato con i blindati delle forze dell’ordine in via Veneto, nei pressi del Ministero dello Sviluppo Economico. Lanci di oggetti, esplosioni di bombe carta, cassonetti divelti e tafferugli.

Il bilancio al momento è di sei feriti non gravi: quattro carabinieri ed un manifestante, ricoverati all’ospedale Santo Spirito, ed un’altra manifestante che è stata invece trasportata all’Umberto I. Una decina di contusi, prevalentemente forze dell’ordine, sono stati invece medicati sul posto. Nel nostro video si vedono i primi momenti di tensione, con i rumori degli scontri a fondo strada e le esplosioni di bombe carta.

Il progressivo avvicinamento allo sbarramento dei blindati avviene dalla zona inibita ai manifestanti, dal retro del posto di blocco dei blindati dei carabinieri a difesa del Ministero dello Sviluppo Economico. Le forze dell’ordine imporranno poi l’allontanamento a giornalisti, fotografi e curiosi ubicati nella zona calda, per metterne a riparo l’incolumità.

Quando la folla verrà dispersa, a terra rimarranno i segni del passaggio del corteo. Detriti, sassi e cassonetti divelti, lanciati contro i blindati.  «Libertà di movimento», si leggeva sullo striscione in testa al corteo: un messaggio firmato Bpm – blocchi precari metropolitani. Caos in centro per il blocco del traffico sull’asse piazza Venezia- largo Chigi- Barberini. La manifestazione, come consuetudine da diverso tempo a questa parte, è stata seguita con il tam tam virtuale di un hashtag su Twitter: #31o.

Redazione

GLI SCONTRI IN VIA VENETO TRA MANIFESTANTI E FORZE DELL’ORDINE

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews