VIDEO – Pistorius: pubblicate le foto della scena del crimine

moglie pistorius

Oscar Pistorius in compagnia della moglie Reeva Stenkamp (affaritialiani.libero.it)

Sono state divulgate per la prima volta le immagini fotografiche relative alla scena del crimine tristemente nota per essere stato scenario dell’omicidio della modella Reeva Steenkamp per mano, secondo l’accusa, dell’atleta Oscar Pistorius. L’omicidio è avvenuto lo scorso 14 febbraio proprio in casa dell’atleta paralimpico sudafricano, abitazione situata non molto distante da Pretoria, precisamente in un complesso residenziale denominato Silver Woods. A rendere pubbliche le immagini è stata l’emittente televisiva Sky News in un servizio che riportiamo successivamente a queste righe.

Nelle foto divulgate, dunque, è possibile vedere chiaramente le macchie di sangue riscontrate nel bagno della residenza dell’atleta, nonché i fori sulla rispettiva porta, evidenziati con appositi elementi segnaletici dalla polizia. Proprio i fori causati dall’arma da fuoco impugnata da Pistorius potrebbero essere lo snodo principale e, quindi, costituire la prova schiacciante per la definitiva condanna dell’atleta in seguito alle accuse di omicidio volontario. Lo stesso Pistorius, pochi giorni dopo il delitto, si ricorderà, era stato scarcerato su cauzione in quanto, secondo gli inquirenti, non esisteva reale pericolo di fuga. In più, almeno fino ad oggi, in lui non era stata rilevata una sostanziale propensione alla violenza.

Il processo, dunque, riprenderà martedì 4 giugno. L’intenzione dell’accusa è naturalmente quella di dimostrare l’effettiva preponderanza di una intenzionalità di omicidio, in controtendenza, quindi, rispetto a quanto espresso dalla difesa, solida sulla posizione in favore della considerazione per ciò che equivarrebbe, stando a quanto da essa espresso, ad un «tragico errore».

Sempre secondo i legali di Pistorius, che in sostanza rischia l’ergastolo, l’atleta avrebbe sparato solo perché credeva che in bagno si fosse infiltrato in ladro. In più, stesso Pistorius ha affermato di aver esploso i colpi in un momento in cui non indossava le sue protesi agli arti inferiori, ma se dovesse corrispondere a verità il fatto che i proiettili non sono partiti dal basso l’atleta rischia la definitiva accusa di omicidio premeditato.

Quanto, ancora, alle immagini riportate da Sky News, si nota bene come macchie di sangue sono presenti anche sul divano e sulle scale della villa. Secondo Pistorius, ciò è visibile perché lui stesso, dopo essersi accorto che la fidanzata non era in nessuna altra stanza dell’abitazione, ha aperto la porta del bagno e ha scoperto di aver sparato proprio a lei. A tale scopo, quindi, avrebbe preso la ragazza in braccio per cercare di aiutarla portandola al piano inferiore.

Nella vicenda generale, insomma, restano molti punti oscuri, gli stessi su cui l’accusa batterà l’incudine per far valere il reato di omicidio volontario.

Di seguito, come preannunciato, le immagini di Sky News.

(Foto: affaritialiani.libero.it)

Stefano Gallone

@SteGallone

[youtube]http://youtu.be/IJcXX9mWBV0[/youtube]

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews