Ventimiglia. Difende il figlio: ucciso a calci e pugni

VENTIMIGLA (IM) - (Fonte Adnkronos) Un 53enne è stato picchiato selvaggiamente e ucciso in zona Stazione Torri a Ventimiglia (Imperia) dopo essere sceso in strada per difendere il figlio coinvolto in una rissa tra un gruppo di italiani e un gruppo di romeni (circa una decina per parte).

Al vaglio degli investigatori della Squadra mobile di Imperia e del Commissariato di Ventimiglia la posizione, quindi, di una ventina di giovani fermati per accertamenti subito dopo l’omicidio dell’uomo.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo era sceso in strada attirato da urla e schiamazzi a pochi metri da casa. La lite sarebbe scoppiata in un bar e poi proseguita all’esterno del locale.

Per chiarire le cause del decesso, l’autorità giudiziaria ha già disposto l’autopsia.

Redazione

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews