VIDEO – Usa. Oklahoma City rasa al suolo da un maxi tornado

tornado-oklahoma (agi.it)

Agi.it

Oklahoma City è distrutta. Il dato è il risultato del gigantesco tornado di oltre tre chilometri di diametro che, ieri pomeriggio (ora locale), ha travolto il centro-sud degli Stati Uniti.

Secondo le autorità, al momento, si conterebbero almeno, 91 morti di cui 20 bambini. Mentre i feriti si contano a centinaia, 230, senza contare i dispersi di cui, ancora una volta, sono i bambini sono il numero più drammatico: in due scuole sono 45 quelli che mancano all’appello. Si tratta della Plaza Towers Elementary School di Moore, ora un cumulo di macerie, e la Briarwood Elementary School, il cui tetto è stato spazzato via.

Ingenti i danni anche alle cose: case sbriciolate, quartieri rasi a suolo, auto lanciate in aria e camion come lattine di latta accartocciate.

Il bilancio di morti e dispersi potrebbe aumentare anche perché molte persone pare siano ancora intrappolate tra le macerie e le squadre di soccorso, al lavoro per tutta la notte, non hanno ancora finito di estrarre corpi.

Scene terribili soprattutto nel quartiere di Moore, comunità di circa 50 mila persone a una quindicina di chilometri a sud della città, il tutto mentre il presidente Usa, Barack Obama, ha dichiarato lo stato di calamità sbloccando gli aiuti federali.

La tempesta si è scatenata alle 14:56 (ora locale). Sedici minuti dopo è scattato l’allarme. Il tornado si è abbattuto per oltre 40 minuti percorrendo circa 32 km lungo Newcastle fino a Moore, travolgendo ogni cosa: scuole, un ospedale, un cinema, e centinaia di case.

Secondo il servizio Meteorologico nazionale il tornado è stato classificato tempesta EF-4 con venti tra i 267 e i 322 km/orari, con una potenza distruttiva ben oltre quella di un uragano forza 5.

‹‹Dobbiamo pregare molto questa notte››, questo è quanto ha dichiarato il governatore, Mary Fallin, alla stampa mentre lo Stato del sud conta il numero di vittime perché prima del maxi tornado, domenica scorsa, si erano già abbattuti una serie di uragani che avevano mietuto due morti e una trentina di feriti.

Chantal Cresta

Foto || agi.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews