Usa 2012: Monti e Napolitano si congratulano con Obama

obama monti complimenti rielezione

Il premier Mario Monti si è complimentato con Obama per la sua rielezione a presidente degli Stati Uniti

Roma – Le elezioni presidenziali si sono concluse con la riconferma di Barack Obama alla Casa Bianca. E dopo qualche ora dalla rielezione, arrivano anche le prime reazioni e dichiarazioni ufficiali dall’Italia.

Il presidente del Consiglio Mario Monti si è congratulato con Barack Obama. Alla nota ufficiale di Palazzo Chigi, il premier ha voluto allegare anche un messaggio personale indirizzatoo a Obama e alla sua famiglia. Per Mario Monti, la riconferma di Barack Obama alla guida degli Stati Uniti per altri quattro anni, porterà un beneficio a tutta l’Europa e quindi anche l’Italia. Una rielezione accolta quindi positivamente dall’attuale premier, anche per l’importante ruolo svolto da Obama in ambito internazionale.

«La fiducia che il popolo americano ha voluto saggiamente rinnovarle – si legge nella nota trasmessa da Monti – consentirà alla comunità internazionale all’Europa e all’Italia di beneficiare senza soluzione di continuità, della sua leadership». Con questa rielezione Italia e Stati Uniti potranno quindi proseguire nell’ottica della cooperazione.

Sulla stessa linea anche il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. «Il popolo americano e il popolo italiano hanno bisogno della più solida amicizia tra i nostri due Paesi – si legge nella nota trasmessa da Napolitano – e della più stretta cooperazione tra Stati Uniti ed Europa perché possa avanzare nel mondo la causa della pace, della democrazia e dei diritti umani». Giorgio Napolitano ha voluto anche sottolineare il suo profondo senso di ammirazione per la correttezza dimostrata tra i due candidati alla presidenza, condividendo soprattutto la volontà di Obama e Romney di lavorare insieme per il bene degli Stati Uniti.

E un po’ alla volta arrivano anche le reazioni da parte dei diversi capi di Stato e di governo. Anche Benedetto XVI si è congratulato con Obama. Nel suo messaggio d’auguri il pontefice ha sottolineato come le sue preghiere sono indirizzate alle “altissime responsabilità” che Obama avrà ancora per quattro anni di fronte al suo Paese, e all’intera comunità internazionale.

Angela Piras

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews