Uccide moglie e figli con martello e si lancia dalla finestra con il quarto

Uccide moglie e figli
Turchia - Una storia drammatica, senza senso, e documentata dalle telecamere vicino l’abitazione di Nuria Duran, operaio 36enne, della città turca Kayseri, 1.100.000 abitanti. L’uomo, forse in preda ad un raptus, ha fatto strage della sua famiglia, per poi suicidarsi lanciandosi dalla finestra insieme al primogenito di 7 anni.

UCCIDE MOGLI E FIGLI E SI LANCIA DALLA FINESTRA CON L’ULTIMO -  Nuria Duran ha prima ucciso la moglie 30enne e tre dei suoi quattro figli di 1, 3 e 5 anni nel loro appartamento al secondo piano. Lo ha fatto usando un martello. Poi, come testimoniato dalle telecamere, è andato a prendere il primogenito, di 7 anni, a scuola. Una volta a casa sono saliti all’11esimo piano e ha spinto il bambino di sotto. Poco dopo si è suicidato lanciandosi nel vuoto.

UNO STERMINIO SENZA SENSO - Si sta cercando di dare un senso a questa tragedia. È possibile che l’uomo avesse disturbi psicologici e legati all’alcol a causa di problemi personali e lavorativi. Nulla che possa giustificare un gesto così così estremo e disumano.

ATTENZIONE: VIDEO SCONSIGLIATO A MINORI E AD UN PUBBLICO SENSIBILE 

Redazione

Fonti | Leggo.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews