Twitter può salvare la vita

Si parla sempre di social network. A volte vengono criticati, e considerati la piaga della società moderna, altre come in questo caso, vengono esaltati come  strumenti efficaci e in grado addirittura di salvare delle vite.

Nello specifico si torna a parlare di Twitter. I ricercatori della Pennsylvania sono convinti che questo social network possa fare bene al cuore e addirittura salvare la vita.

I ricercatori americani sono giunti a questa conclusione dopo aver costatato che su Twitter circolavano numerose discussioni sull’arresto cardiaco. Si ha a che fare con una nuova opportunità di diffusione di informazioni salva-vita al pubblico.

In questo studio, presentato all’Associazione dei cardiologi Usa sono state identificate ben 15.324 persone che parlavano di arresto cardiaco e altri argomenti inerenti come i suoi sintomi, i fattori di rischio, la prognosi e i trattamenti.

Insomma, anche il social network può essere considerato un importante veicolo di informazioni che possono addirittura arrivare a salvare una vita.

Sara Mariani

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews