Tutti i progetti di Russell Crowe

Sono già trascorsi dieci anni da quando Russell Crowe era la superstar mondiale. A cavallo d’inizio millennio l’attore azzeccò un’impressionate serie di film “giusti”, suggellati da performance strepitose. L.A. Confidential e Insider lo imposero ai riflettori, il successo giunse come naturale conseguenza per Il Gladiatore e A Beautiful Mind: Oscar grazie al ruolo di Massimo Decimo Meridio, bis sfiorato dodici mesi più tardi nel biopic su John Nash. Terminato il periodo di gloria con l’ottimo Master & Commander Crowe continuò ad esprimersi ad alti livelli, pur dovendo fare i conti con film non eccelsi che portarono una sua graduale svalutazione presso Hollywood e il grande pubblico. Ciononostante Russell resta ad oggi tra i migliori attori sulla faccia della terra, nonostante il calo di popolarità e soprattutto quel caratteraccio attira-guai che molte volte ha consentito al gossip di sparlarne con troppa facilità. A giudicare dall’attuale lista progetti, la carriera dell’attore neozelandese (naturalizzato australiano) proseguirà momentaneamente tra ruoli di antagonista e comprimario. Nulla che sembri in grado di avvicinarlo ai fasti di due lustri fa, ma l’età relativamente giovane – classe ’64 – e la costanza con cui è ricercato dai grandi registi mantengono vivissime le prospettive di un suo ritorno ai massimi livelli.

The Man with the Iron Fists è in fase di completamento. Lo dirige RZA, rapper occasionalmente attore che ha già recitato al fianco di Crowe in American Gangster e The Next Three Days. Co-sceneggia e co-produce Eli Roth. Nel cast anche Jamie Chung, Lucy Liu e Pam Grier, oltre allo stesso RZA. La storia è ambientata nella Cina feudale.

Sono invece in corso le riprese di Man of Steel, meglio noto come il Superman di Zack Snyder. Il protagonista Henry Cavill dividerà lo schermo con Kevin Costner, Diane Lane, Michael Shannon e Laurence Fishburne; Lois Lane avrà il volto di Amy Adams, mentre Crowe interpreta Jor-El, padre naturale del supereroe kryptoniano. Per l’ex gladiatore sarà poi tempo di musical con Les Misérables, tratto da Victor Hugo: dirige Tom Hooper (Il discorso del re), protagonisti Hugh Jackman e Anne Hathaway. Scritturata anche Helena Bonham Carter, mentre un altro illustre australiano, Geoffrey Rush, è in trattative.

A Ron Howard manca solo conferma e potrà riavere Crowe al suo servizio in Rush; per la coppia di colleghi e amici si tratterebbe del terzo biopic assieme, dopo A Beautiful Mind e Cinderella Man. Stavolta il soggetto in questione è Niki Lauda: Il pilota sarà interpretato da Daniel Brühl (Inglorious Basterds, Good Bye Lenin!), al suo fianco ci saranno le splendide Olivia Wilde e Alexandra Maria Lara. L’ultimo progetto sulla lista impegni dell’attore australiano è Broken City, noir newyorkese diretto da Allen Hughes e previsto per il 2014. Casting in corso, la produzione ha già scritturato anche Mark Wahlberg e Catherine Zeta-Jones.

Mathias Falcone

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews