Tunisini impacchettati e rimpatriati: denuncia di un passeggero su Facebook

La foto pubblicata da Francesco Sperandeo su facebook

Volo Alitalia Roma-Tunisi di martedì 17 aprile, ore 9:20. Seduti nelle ultime file, con nastro da pacchi per tappare la bocca e fascette in plastica per bloccare i polsi, ci sono due tunisini. Alla richiesta di spiegazioni da parte di uno dei passeggeri, la risposta è stata: «Una normale operazione di rimpatrio».

Al giovane filmmaker Francesco Sperandeo le spiegazioni sono sembrate però poco esaustive: nonostante i modi sbrigativi degli agenti di custodia che lo hanno rassicurato sulla prassi, Sperandeo è riuscito a scattare una foto e a condividerla su Facebook, realizzando in poche ore oltre duemila condivisioni.

Sulla bocca, aggiunge l’autore della foto intervistato telefonicamente da Repubblica, avevano una mascherina da ospedale fermata con nastro adesivo. La foto è stata scattata nel momento in cui la mascherina è caduta e gli agenti sono stati distratti dall’accaduto. I presenti, lamenta Sperandeo, non hanno chiesto spiegazioni e sono rimasti totalmente indifferenti all’accaduto.

Il dibattito è scoppiato e le reazioni sono di ferma condanna del trattamento riservato ai due rimpatriati. Una testimonianza tra i commenti della foto sulla pagina Facebook del filmmaker apre uno spiraglio di interpretazione: «Anche io ho fatto un viaggio RM / Tunisi qualche anno fa … E il detenuto rimpatriato sputava contro i passeggeri per sfregio .. Forse è loro consuetudine farlo e hanno trovato il sistema per evitarlo».

Interpretazione plausibile. Ma possibile che non sia stato trovato un modo meno fastidioso e incivile per garantire la scurezza e l’incolumità degli altri passeggeri del velivolo?

Francesco Guarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews