Tulalip contro Google Plus

E’ sfida a Google Plus.  Microsoft, infatti, potrebbe entrare presto nel mondo dei social network attraverso il servizio Tulalip. La Home del nuovo portale è stata scoperta casualmente all ‘interno del Web e prontamente rimossa in quanto, secondo Microsoft, pubblicata per errore. Un accenno di Tulalip è stato infatti scoperto all’ interno del dominio socl.com, acquistato recentemente da Microsoft per un suo ingresso nel mondo dei social network.

«Con Tulalip puoi trovare ciò di cui hai bisogno e condividere ciò che conosci nel modo più semplice». Così è apparsa l’interfaccia di Tulalip  accompagnata dal seguente statement, in linea con le direttive tracciate da Windows Phone e Windows 8.

Qualche dubbio sorge sull’ equivalenza di questo servizio a un vero e proprio social network: due grossi pulsanti per effettuare l’accesso utilizzando il proprio account Facebook e Twitter lasciano gli informatici un po’ perplessi . Si potrebbe infatti pensare a Tulalip come ad un servizio centralizzato per accedere a più social network, nel nome del social search.

Non si  conoscono ancora ulteriori dettagli sul funzionamento di Tulalip né le reali intenzioni da parte di Microsoft per un suo eventuale ingresso nel mondo dei social network. E’ una mossa anti-Google sulla scia del recente servizio social Google+ e pulsante +1? Può darsi. E’ anche vero, però, che Tulalip potrebbe rivelarsi un progetto senza futuro o interconnesso al nuovo CompanyCrowd.

Redazione

Foto via itespresso.it

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews