Trucchi per mantenere a lungo l’abbronzatura

Abbronzatura: una conquista da preservare!

Abbronzatura: una conquista da preservare!

L’ideale sarebbe vivere in un posto di mare e poter godere dei benefici di qualche giorno in spiaggia per tutti i lunghi mesi estivi, ma anche per i meno fortunati è possibile mantenere un po’ più a lungo la tanta agognata tintarella.

Importante partire col piede giusto e iniziare già in vacanza ad utilizzare una buona crema dopo sole, per idratare e lenire la pelle messa a dura prova dal sale e dal sole. Indispensabile anche proteggersi con un buon prodotto solare, una pelle scottata si squama e rovina con maggior facilità. Se possibile fare anche un leggero scrub, prima di partire per preparare la pelle, e una volta tornate in quanto rimuove le cellule morte, uniforma la grana della cute e – anche se farà scolorire leggermente l’abbronzatura – eviterà l’effetto spellatura a macchie di leopardo! Preferire infine una doccia tiepida ad un bagno caldo, in quanto il calore favorisce la desquamazione, e imparie a tamponarsi con l’asciugamano invece di strofinare energicamente.

Scegliamo anche gli alimenti giusti, prendendoci cura della nostra pelle dall’interno. Importante è bere molto per idratare corpo e pelle, già stressati dal sole e dalla salsedine. Privilegiamo frutta e verdura, ricche di acqua, vitamine e sali minerali, con un occhio di riguardo agli alimenti di colore giallo-arancione che contengono maggiore quantità di betacarotene, amico dell’abbronzatura, come carote, albicocche, pomodori, meloni.

Carote alleate della tintarella anche dopo il rientro dal mare

Carote alleate della tintarella anche dopo il rientro dal mare

Infine non dimentichiamoci di sfruttare con allegria gli ultimi raggi di sole. Il fatto di essere già tornate in città o al lavoro non significa che sia già arrivato l’inverno! Anche in pausa pranzo è possibile fare una passeggiata all’aria aperta, per non parlare dei weekend in cui si può ancora fuggire al mare, al lago, o semplicemente godersi una bella passeggiata al parco o praticare uno sport all’aria aperta, o addirittura sedersi al tavolino di un bar o di una gelateria.

Sfruttare col sorriso ogni situazione per stare all’aria aperta finché il clima ce lo permette fa bene al colore, ma anche all’umore, e ci aiuterà sicuramente a rendere il rientro molto meno triste!

Claudia Vallini

Foto via : http://www.sxc.hu

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews