Trasgressioni macabre: coppia palermitana fa sesso in un cimitero

Un nuovo caso di macabra trasgressione: scoperta coppia siciliana a fare sesso in un cimitero (vimeocdn.com)

Credevano forse di essere nel set de Il ritorno dei morti viventi di Dan O’Bannon e si sono abbandonati alla passione nel bel mezzo di un camposanto siciliano.

COPPIA FA SESSO IN UN CIMITERO - L’incontro macabro di una coppia palermitana che faceva sesso in un cimitero ha sconvolto il web, soprattutto perché i due amanti hanno consumato il rapporto su di una lapide senza serbare alcuna remora. L’incontro erotico è stato consumato nel cimitero palermitano di Santa Maria di Gesù, nella notte fra martedì 7 e mercoledì 8 luglio. I protagonisti della vicenda a luci rosse sono un uomo di trentacinque anni e una giovane ventiquattrenne, soggiogati dal desiderio di trasgredire a tutti i costi proprio in mezzo alle tombe. A scoprire l’amplesso dei due amanti irriverenti è stato un guardiano dei Frati minori, custode del cimitero di Santa Maria di Gesù.

SCOPERTI DA UN FRATE - Il frate ha scorto la coppia accovacciata su di una lapide dalla finestra del proprio alloggio che affaccia sul cimitero e ha subitamente contattato le autorità, le quali hanno beccato gli amanti in flagranza di reato. I due amanti erano riusciti a scavalcare le recinzioni del camposanto per poi scegliere una lapide su cui consumare l’amplesso per puro istinto ribelle. Al cimitero erano arrivati con l’automobile dell’uomo che era stata parcheggiata dinanzi all’ingresso del camposanto. Le autorità, una volta recatesi sul fatto, hanno anche sequestrato la vettura in quanto, al seguito di una violazione del Codice stradale da parte del conducente, era stata sospesa dalla circolazione.

La macabra vicenda è accaduta al cimitero palermitano di Santa Maria di Gesù (palermotoday.it)

TUTTO PUR DI TRASGREDIRE - Dinanzi ai militari accorsi al cimitero la coppia non ha negato l’accaduto ma si è giustificata del folle gesto asserendo di aver voluto soddisfare la bramosia sessuale del momento, compiendo un’azione trasgressiva. I due hanno quindi deciso deliberatamente di fare sesso in un cimitero sprezzanti della presenza dei custodi e ora, dopo essere stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico e vilipendio di tombe, dovranno rispondere alle autorità dei propri reati.

Rachele Sorrentino

@rockeleisrock

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews