Tour de France: Martin come un treno, ma Nibali perde la maglia

Tony Martin primo sul traguardo, ma la Nibali cede la maglia gialla a Gallopin; ecco emergere i limiti della Astana

tour de france

Tony Martin, vincitore oggi (letour.fr)

Mulhouse – La nona tappa del Tour de France 2014 ha visto due protagonisti: Tony Martin, vincitore con una fuga d’altri tempi, e Tony Gallopin, nuova maglia gialla. Il francese, infatti, ha strappato la leadership in classifica a Vincenzo Nibali, la cui squadra ha scelto di non inseguire a fondo i fuggitivi, una tattica che potremo giudicare solo nei prossimi giorni.

LUNGA FUGA – Martin e De Marchi sono stati i protagonisti della lunga fuga; sull’ultima ascesa, le Markestein, il tedesco ha staccato l’italiano della Cannondale e si è involato verso il traguardo. Il tedesco ha percorso in solitaria gli ultimi quaranta chilometri, tra discesa e pianura, mettendo a frutto le sue notevoli capacità in pianura. Ha così tagliato il traguardo con quasi tre minuti di vantaggio sugli inseguitori, un numero di scuola come non si vedeva da tempo.

MARTIN – Tony Martin è probabilmente il più forte cronoman al momento in circolazione: oggi ha dimostrato tutta la sua potenza in pianura, combattendo contro un gruppo di inseguitori comunque agguerriti senza perdere nulla. La sua prossima sfida sarà ancora al Tour de France, con la penultima tappa: nella lunga cronometro che sigillerà la classifica, Martin punterà a ottenere una vittoria: non punta alla malia gialla – non quest’anno – ma sa cogliere tutte le occasioni per arricchire il proprio palmares.

tour de france

Nibali, ultimo giorno in maglia gialla (letour.fr)

GALLOPIN – Il francese è la nuova maglia gialla del Tour de France: la Astana non ha certo inseguito con estrema convinzione la fuga, ben sapendo del cambiamento in classifica che si trovava nell’aria. Scelta tecnica del team, si spera, perché se si fosse trattato di stanchezza dei gregari, il Tour di Nibali sarebbe già finito.
Gallopin non è un uomo di classifica che possa impensierire i big: c’è anche la possibilità che già domani il francese perda la leadership. La storia del Tour, però, è ricca di ciclisti che, in maglia gialla, si sono superati andando ben oltre ogni aspettativa, quindi nulla è ancora scritto.

PLANCE DES BELLES FILLES – Domani i Vosgi ospiteranno il primo vero arrivo in salita di questo Tour de France: sulle rampe dove nacque la mitologia del Team Sky e dove Froome si rivelò superiore a tutta la concorrenza, incluso il compagno e capitano Wiggins, Contador e Nibali si affronteranno nel primo round di un match che potrebbe durare per due settimane.
Nibali parte sicuramente svantaggiato: lo spagnolo è sembrato più brillante in salita, ma deve rimontare oltre due minuti e mezzo di ritardo, accumulati perlopiù sul pavé. Dalla parte del siciliano depone anche la grande tranquillità che ha dimostrato in questi giorni, ma Contador è comunque il grande favorito di questo Tour de France.

TOUR DE FRANCE 2014 – NONA TAPPA

Ordine d’arrivo
1 – T. Martin (Ger – Opq) 4h 9’ 34’’
2 – F. Cancellara (Sui – Tfr) a 2’45’’
3 – G. Van Avermaet (Bel – Bmc) s.t.
4 – T. Dumoulin (Ned – Tgs) s.t.
5 – M. Montaguti (Ita – Ag2) s.t.

25 – V. Nibali (Ita – Ast) a 7’46’’
26 – A. Contador (Esp – Tsb) s.t.
31 – R. Porte (Aus – Sky) s.t.

Classifica generale
1 – T. Gallopin (Fra – Lob) 38h 04’ 38’’
2 – V. Nibali (Ita – Ast) a 1’34’’
3 – T. Machado (Por – Tne) a 2’40’’
4 – J. Fuglsang (Den – Ast) a 3’18’’
5 – R. Porte (Aus – Sky) a 3’32’’

7 – A. Valverde (Esp – Mov) a 4’01’’
8 – P. Rolland (Fra – Euc) a 4’07’’
9 – A. Contador (Esp – Tcs) a 4’08’’
12 – B. Mollema (Ned – Bel) a 4’36’’

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews