Tour de France, 9a tappa: Martin vola sui Pirenei, classifica ferma

martin (drupal.dk)

Lo sprint vincente dell'irlandese Martin (drupal.dk)

Bagneres de Bigorre – La tappa che non ti aspetti arriva proprio con la seconda giornata pirenaica del Tour de France 2013. La vittoria di questa seconda frazione pirenaica è andata all’irlandese Daniel Martin, arrivato al traguardo assieme al danese Fuglsang: tuttavia fin dai primi chilometri la tappa aveva promesso sconvolgimenti in classifica, o almeno una sfida diretta per il dominio del Tour, ma nulla è davvero cambiato. Gran pericolo per Froome ma nessun risultato definitivo.

Fin dai primi chilometri è accaduto di tutto: Froome isolato, attacchi e contrattati, gruppi frammentati e la maglia gialla che si pone all’inseguimento in prima persona. A stupire davvero è stata la crisi della Sky: lo squadrone britannico ha ceduto fin dalle prime salite, lasciando solo il capitano e leader della classifica. Ha stupito soprattutto il rallentamento di Porte, ieri secondo al traguardo e in classifica, che oggi è arrivato a diciotto minuti dai primi.

Dopo i fuochi d’artificio dei primi chilometri, però, la tappa si è addomesticata; quasi nessun tentativo di assalto alla maglia gialla, nonostante l’isolamento di cui soffriva Froome. Il solo Quintana ha tentato, al servizio di Valverde, un paio di allunghi sull’ultima salita, senza eccessiva convinzione; da quegli allunghi è nata la fuga di Fuglsang e Martin, che è arrivata al traguardo, anche in virtù di una scarsa convinzione tra gli inseguitori.Nessuna volata, di fatto, tra i fuggitivi, con l’affermazione del vincitore della Liegi della primavera scorsa.

Movistar protagonista, dopotutto, senza però essere incisiva fino in fondo: per loro un secondo posto in classifica, con Valverde, ma nessuna prospettiva di reale attacco alla maglia gialla. La tappa del Tour che sembrava poter scuotere il dominio Sky, ha in realtà lasciato intatto il comando della classifica. I due fuggitivi, pur riavvicinatisi a Froome, non sono certo reali pericoli per la vittoria finale del Tour e Valverde e Contador non hanno guadagnato alcunché dall’enorme lavoro che hanno svolto.

Domani lungo trasferimento e giorno di riposo per i ciclisti impegnato in questo centesimo Tour de France; la corsa riprenderà martedì, con una tappa di pianura, probabilmente una volata di gruppo. Mercoledì, invece, la cronometro di Mont Saint Michel, che potrà confermare la forma di Froome.
Il Tour sembra saldamente nelle mani del britannico: l’unica debolezza per Froome sembra essere la squadra, oggi crollata. Nell’ultima settimana, ricca di salite, forse questo punto potrebbe cambiare la corsa, anche se il leader della classifica sembra potersela cavare da solo, soprattutto per l’incapacità dei rivali di sfidare la maglia gialla di questo Tour.

Tour de France 2013 – nona tappa
Ordine d’arrivo

1 – Daniel Martin (Irl – Gar) 4h 43’ 03’’
2 – Jacob Fuglsang (Dan – Ast) s.t.
3 – Michal Kwiatkowski (ome) a 20’’

5 – Joaquim Rodriguez (Esp – Kat) s.t.
6 – Cadel Evans (Aus – Bmc) s.t.
8 – Bauke Mollema (Ned – Bel) s.t.
11 – Alejandro Valverde (Esp – Mov) s.t.
12 – Andy Schleck (Lux – Rad) s.t.
13 – Alberto Contador (Esp – Sax) s.t.
14 – Chris Froome (Gbr – Sky) s.t.
17 – Laurens Ten Dam (Ned – Bel) s.t.

Classifica generale
1 – Chris Froome (Gbr – Sky)
2 – Alejandro Valverde (Esp – Mov) 1’25’’
3 – Bauke Mollema (Ned – Bel) a 1’44’’
4 – Laurens Ten Dam (Ned – Bel) a 1’50’’
5 – Roman Kreuziger (Cze – Sax) a 1’51’’

6 – Alberto Contador (Esp – Sax) a 1’51’’
7 – Nairo Quintana (Col – Mov) a 2’02’’
8 – Daniel Martin (Irl – Gar) a 2’28’’
9 – Joaquim Rodriguez (Esp – Kat) a 2’31’’
27 – Davide Malacarne (Ita – Eur) a 14′ 27”

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews