Torna il Record Store Day

Era il 2007 quando al buon Chris Brown, impiegato di un negozio indipendente di dischi negli Stati Uniti, balzò in mente la sacrosanta idea di rendere omaggio (celebrandoli) a ben 700 negozi (altrettanto indipendenti) ubicati in maniera sparsa su tutto il territorio a stelle e strisce. L’idea avanzò tra l’entusiasmo generale degli appassionati e favorì soprattutto (vista l’intramontabile mole di facinorosi feticisti dell’oggetto) il definitivo recupero del buon vecchio (anche se mai tramontato) vinile. L’iniziativa finì, poi, per espatriare in un batter d’occhio anche verso il contesto europeo.

In linea più o meno diretta con quanto espresso nel romanzo “cult” di Nick Hornby Alta fedeltà (così come nella rispettiva trasposizione cinematografica con protagonisti John Cusack e Jack Black), l’obiettivo è sempre stato quello di valorizzare quanto andava scemando, vale a dire l’immagine del negozio di dischi non solo in termini di fornitura merci ma, soprattutto, in qualità di vero e proprio tempio socio-culturale tra le cui mura far nascere comuni passioni e sentimenti altrimenti inesprimibili tra i molteplici piani di un freddo megastore. A contribuire ad una giornata di vera e propria festa della musica (e del suo relativo supporto storico principale) non si sono fatte attendere valanghe di artisti più o meno famosi che, scegliendo di donare alle stampe, proprio in quel giorno, vere e proprie chicche in edizione limitata da collezione, hanno permesso di fare della giornata una proverbiale sorta di venerazione.

Pronti, dunque, per la quinta edizione del Record Store Day, fissata per domani, sabato 21 aprile 2012, in tutti i negozi di dischi che vorranno aderire. E sono davvero tanti, come molti sono anche, ancora una volta, gli artisti che hanno scelto di aderire con produzioni proprie di notevole caratura da collezionismo o, talvolta, con importanti performance dal vivo. Ambasciatore della giornata mondiale, sarà nientemeno che il mitico Iggy Pop.

In Italia, dunque, sono previsti ben 110 negozi in festa lungo tutto lo stivale, supportati anche da AudioCoop, il coordinamento nazionale delle etichette discografiche indipendenti. Il noto giornalista Federico Guglielmi, infatti, presiederà La notte degli Indipendenti per Rai Isoradio, trasmissione totalmente dedicata al Record Store Day con particolare riferimento all’ascolto alle produzioni in vinile che usciranno in via speciale nella giornata e alla segnalazione dei numerosissimi ed interessanti eventi.

Per passare in rassegna solo alcune delle edizioni speciali in arrivo, i Calibro 35 hanno ben pensato di ristampare tutti gli album della loro discografia proprio in vinile, gli Zen Circus parteciperanno con un nuovo ep (Metal arcade vol.1) e i Marlene Kuntz risponderanno all’appello con un “picture disc” 10 pollici comprendente una nuova versione della cover Impressioni di settembre (PFM) e la strumentale Glima, brano mai inciso ma proposto in sede di sonorizzazione di uno spettacolo dei videoartisti Masbedo. Inoltre, anche I cani e i Gazebo Penguins doneranno alle stampe, insieme, un 10 pollici con quattro brani per il quale ogni band ha inciso un inedito e una cover dell’altra (simpatica prassi già consolidata da qualche anno).

Tutto ciò rimane comunque solo un brevissimo ed istantaneo assaggio dell’evento globale. Appassionati di tutta Italia, insomma, unitevi ed invadete (come si spera già facciate nella normale vita quotidiana) i meandri dei negozi italiani. Perché ci sono sempre stati e continueranno ad esistere. Che ci crediate o meno, il potente Dio del Rock vi aspetta.

Stefano Gallone

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews