Torino, una rassegna dedicata a Tennessee Williams

Locandina rassegna 'Tracce d'autore'

Locandina rassegna ‘Tracce d’autore’

Torino – Il luogo d’incontro e scambio culturale Distretto Cinema ospita, dall’8 al 13 ottobre presso il Salone degli Svizzeri al Palazzo Reale di Torino, una rassegna teatrale e cinematografica dedicata a Tennessee Williams. Pseudonimo di Thomas Lanier Williams, Tennessee Williams è stato uno dei maggiori e più importanti drammaturghi degli Stati Uniti; insignito nel 1980 della Medaglia presidenziale della libertà, conferita dal presidente  Jimmy Carter e simbolo meritorio speciale per coloro che hanno contribuito alla sicurezza o agli interessi nazionali degli Stati Uniti, per la pace nel mondo, per la cultura o per altra significativa iniziativa pubblica o privata. Di classe 1911 e reduce da una vita travagliata, complice la malattia mentale della sorella, l’omosessualità rifiutata dai suoi contemporanei e una cronica depressione, lo scrittore si avvicina al teatro componendo una vasta quantità di spettacoli di rilievo.

I primi a trovare spazio sono dei brevi atti unici, messi in scena da compagnie amatoriali intorno al 1935; nel 1937 è la volta di Candles to the Sun, spettacolo mai tradotto in italiano. Nel 1939 vince un premio della Fondazione Rockefeller per American Blues. Battle of Angels ma il vero successo arriva nel 1944 con la prima rappresentazione de Lo zoo di vetro The Glass Menagerie ), inscenato per la prima volta a Chicago. Nel 1947 debutta a Broadway la sua opera maggiore che sortisce un successo e un immediato richiamo internazionale: Un tram che si chiama Desiderio A Streetcar Named Desire ). Ambientata nella New Orleans degli anni Quaranta, la storia narra del felice matrimonio tra Stanley e Stella, messo a rischio dalla sorella di lei Blanche, donna ambigua ed incline alla follia che, durante lo svolgimento della piéce, diventerà indomabile. Vicino alla sua esperienza familiare, Tennessee Williams inscena uno spettacolo magnificente, privo di sentimentalismo e dal violento impatto emotivo che ne assicura l’ottima riuscita.

(biography.com)

(biography.com)

Due anni dopo il debutto di Broadway, dove il ruolo del protagonista maschile è interpretato da Marlon Brando, lo spettacolo arriva in Italia e ad occuparsene sarà il regista Luchino Visconti che ne organizza la prima italiana al Teatro Eliseo di Roma; tra gli attori principali figurano Vittorio Gassman, Vivi Gioi, Marcello Mastroianni e Rina Morelli. A seguito di questo grande successo, scrive altre ottime opere come Estate e fumoLa rosa tatuata Camino Real incapaci, forse inevitabilmente, di plasmare l’esito precedente. Nel 1955 ritrova l’entusiasmo artistico e scrive La gatta sul tetto che scotta, che gli vale il secondo Premio Pulitzer ( il primo lo vince per Un tram che si chiama desiderio nel 1948 ).

Gli ultimi componimenti fragorosamente applauditi sono La dolce ala della giovinezza e La notte dell’iguana ma la depressione latente, la morte del compagno Frank Merlo e il conflitto costante con la critica trascinano la sua ispirazione artistica ad un totale spegnimento. Williams viene trovato morto nella stanza dell’Hotel Elysee a New York  il 25 febbraio 1983.
In ricordo di questo animo complesso e tortuoso, Distretto Cinema propone quindi una serie di 5 spettacoli del grande drammaturgo, 3 dei quali tradotti e rappresentati per la prima volta in Italia per la regia  di Danny Lemmo, membro dell’Actors Studio di New York, e due grandi film tratti dalle opere di Williams La rosa tatuata di Daniel Mann e Un tram che si chiama desiderio di Elia Kazan.
Il programma prevede gli spettacoli: Improvvisamente l’estate scorsa, Parlami come la pioggia e fammi ascoltare, Il figlio di Moony, 27 vagoni di cotone e La stanza rosa. La rassegna è realizzata in collaborazione con la Direzione dei Beni Culturali per il Piemonte e con il patrocinio della Città di Torino. Per il programma completo consultare qui.

Alessia Telesca

Foto:distrettocinema.com; biography.com

 

 

                                                                                                                                                                                                          

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews