Torino, la memoria di Bobby Sands rivive in un murales straordinario

A 30 anni dal Bloody Sunday, la città di Torino ha voluto omaggiare la memoria di Bobby Sands, inaugurando un meraviglioso murales in suo onore

bobby sandsÈ stato inaugurato oggi a Torino, sulle torri di raffreddamento dell’area Vitali, il murales in onore di Bobby Sands, attivista dell’IRA – Irish Republican Army – morto nelle carceri inglesi durante uno sciopero della fame, deciso in seguito al rifiuto, posto da Margaret Thatcher, di attribuire ai detenuti irlandesi lo status di prigionieri politici, oltre che dalle disumane condizioni cui erano sottoposti in carcere.

IN MEMORIA DEL BLOODY SUNDAY – Anche la data dell’inaugurazione non è stata scelta a caso, ma in ricordo del Bloody Sunday, quella domenica 30 gennaio 1972, in cui a Derry, Irlanda del Nord, la polizia inglese sparò su una manifestazione per i diritti civili, causando la morte di quattordici persone. Un evento «ingiustificabile e ingiustificato», come lo ha definito nel 2010 il premier inglese David Cameron.

IL SIGNIFICATO DEL MURALES – Il murales, realizzato da tre artisti affermati, quali Dolo, Gatto e il basco XTRM, è un omaggio alle quattro stagioni della vita di Bobby Sands, simboleggiate da un boccale di birra, rappresentazione della spensieratezza dei primi anni e tre cappelli, che riportano i colori della bandiera irlandese. Molto importanti i dettagli che accompagnano ciascuno dei quattro soggetti. Sotto il boccale compaiono l’arpa e la croce celtica, due dei simboli più rappresentativi della tradizione irlandese. Il cappello verde è accompagnato da un trifoglio, che, secondo la leggenda, è stato utilizzato da San Patrizio per spiegare la trinità, mentre su quello bianco è presente l’Easter Lily, il giglio che gli irlandesi usano portare a Pasqua, in memoria delle vittime repubblicane della rivolta di Pasqua del 1916. Infine, il cappello arancione è accompagnato da un’allodola, simbolo della libertà menzionato in più occasioni anche dallo stesso Bobby Sands. I quattro elementi sono collegati tra loro da un nastro con i colori dell’arcobaleno, simbolo di pace ma anche parte importante di una nota leggenda irlandese, che pone una pentola d’oro come premio per chi saprà raggiungerlo all’orizzonte.
bobby sands

Carlo Perigli
@c_perigli

foto: comitatoparcodora.wordpress.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews