Torino Film Festival 2014: vince Mange tes morts di Jean-Charles Hue

Torino Film Festival, il manifesto

Torino Film Festival, il manifesto

Torino - Si è ufficialmente chiusa la 32esima edizione del Torino Film Festival 2014 con un bilancio nettamente positivo per ciò che ha riguardato la qualità del cinema proposto e l’affluenza nelle sale del pubblico; il premio finale di Torino 32 – Concorso Internazionale Lungometraggi, assegnato dalla giuria composta da Ferzan OzpetekGeoff AndrewCarolina CrescentiniDebra Granik e György Pálfi, è andato a Mange tes morts di Jean-Charles Hue. Qui di seguito l’elenco completo di tutti i vincitori.

Miglior Film: Mange tes morts di Jean-Charles Hue (Francia, 2014);

Premio Speciale della giuria – Fondazione Sandretto Re Rebaudengo: For Some Inexplicable Reason di Gábor Reisz (Ungheria, 2014);

Menzione speciale della giuria: N-Capace di Eleonora Danco (Italia, 2014), perché, motiva la giuria, «dimostra di essere una grande promessa per il futuro e perché ci ha colpito emotivamente e intellettualmente con un ritratto, così lirico e penetrante, dell’Italia di oggi»;

Premio per la Miglior attrice ex aequo: Sidse Babett Knudsen, nel ruolo di Cynthia in The Duke of Burgundy di Peter Strickland (UK, 2014) e  Hadas Yaron, nel ruolo di Meira in Felix & Meira di Maxime Giroux (Canada, 2014);

Premio per il Miglior attore: Luzer Twersky, nel ruolo di Shulem in Felix & Meira di Maxime Giroux (Canada, 2014);

Menzione speciale ai personaggi intervistati di N-Capace di Eleonora Danco (Italia, 2014)

Premio per la Miglior sceneggiatura: What We Do in the Shadows di Jemaine Clement e Taika Waititi (Nuova Zelanda, 2014)

Premio del pubblico: For Some Inexplicable Reason di Gábor Reisz (Ungheria, 2014)

INTERNAZIONALE.DOC

La Giuria della sezione dedicata alla documentaristica internazionale, Internazionale.doc, composta da Marek HovorkaFred Keleman e Jean-Baptiste Morain, ha assegnato i seguenti premi:

Miglior Film: Endless Escape, Eternal Return di Harutyun Khachatryan (Armenia/Olanda/Svizzera, 2014)

Premio Speciale della giuria: Snakeskin di Daniel Hui (Singapore/Portogallo, 2014)

ITALIANA.DOC

La Giuria di Italiana.doc,  dedicata alla documentaristica italiana e composta da Maria BonsantiJacopo Quadri Marco Santarelli, ha assegnato i seguenti premi:

Miglior Film: Rada di Alessandro Abba Legnazzi (Italia, 2014)

Premio Speciale della giuria: 24 heures sur place di Ila Bêka e Louise Lemoine (Francia/Italia, 2014)


ITALIANA.CORTI

La Giuria di Italiana.corti, composta da Silvia CalderoniNiccolò Contessa e Rä Di Martino, ha assegnato i seguenti premi:

Premio Chicca Richelmy per il Miglior film: Panorama di Gianluca Abbate (Italia, 2014)

Premio Speciale della giuria: Il mare di Guido Nicolás Zingari (Italia, 2014)

PREMIO FIPRESCI

La Giuria del Premio Fipresci, composta da Gerard CasauAlberto Castellano e Eithne O’Neill assegnato il Premio per il Miglior film a: Mercuriales di Virgil Vernier (Francia, 2014)

PREMIO CIPPUTI

La Giuria, composta da Francesco Tullio AltanAntonietta De Lillo e Carlo Freccero assegnato il Premio Cipputi 2014 – Miglior film sul mondo del lavoro a: Triangle di Costanza Quatriglio (Italia, 2014)


Alessia Telesca

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews