Tolosa: pronto il blitz per catturare Mohamed Merah

Roma – A Tolosa i corpi speciali della polizia sono pronti al blitz che dovrebbe consegnare nelle mani della giustizia Mohamed Merah, il giovane di origine algerina accusato di essere l’autore dellastrage alla scuola ebraica di Tolosa e di aver ucciso due paracadutisti a Montauban.

Il presunto assassino è barricato in un’abitazione senza luce, acqua e gas da 24 ore e avrebbe dichiarato di voler morire combattendo, nonostante il presidente francese Nicolas Sarkozy abbia ordinato alle teste di cuoio di prenderlo vivo.

Le ultime ore sono state caratterizzate da ultimatum e trattative e sembra che l’uomo durante la notte abbia telefonato a una giornalista di France 24 che ha dichiarato: «Ha detto di essere legato ad Al Qaeda. Ha detto che quello che aveva fatto non era che l’inizio di un’importante campagna terroristica. Ha spiegato di essere contrario alla legge sul velo entrata in vigore nel mese di aprile 2011 e contro la partecipazione francese alle operazioni della Nato in Afghanistan. Gli ebrei hanno ucciso i nostri fratelli e le nostre sorelle in Palestina. L’uomo era calmo, parlava bene. Ha detto che voleva essere ascoltato, o che sarebbe andato incontro alla morte col sorriso».

Le forze dell’ordine sono giunte a Merah seguendo la pista dello scooter T-Max che uno dei paracadutisti uccisi avrebbe dovuto acquistare, risalendo all’indirizzo ip usato dall’omicida per concordare luogo e ora dell’incontro con il paracadutista.

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews