Texas, incolla le mani della figlia al muro: condannata a 99 anni di carcere

Elizabeth Escalona

Elizabeth Escalona (crimeblog.dallasnews.com)

Texas – 99 anni di carcere: è questa la severissima condanna cui è giunto un giudice statunitense dopo essersi ritrovato a valutare la terribile vicenda di una mamma 23enne arrestata per gravi atti di violenza nei confronti della figlia. Elizabeth Escalona era infatti finita nel mirino degli agenti per aver duramente picchiato la sua bambina, colpevole di non essere ancora in grado di usare il vasino.

A riferire della drammaticità dell’episodio gli agenti che, per primi, si sono ritrovati nel settembre del 2011 a prestare i primi soccorsi alla piccola Jocelyn Cedillo, ridotta in stato di coma per ben 2 giorni. Non solo calci e pugni le avevano provocato un’emorragia celebrale, la bimba presentava inoltre la pelle delle mani completamente lacerata. La madre le aveva infatti incollato gli arti superiori alla parere del bagno con dell’adesivo. Nel tentativo di liberarsi, Jocelyn si era quindi procurata delle profonde lesioni.

La donna ha accolto la lettura del verdetto senza dare particolari segni di cedimento. Nonostante si fosse dichiarata colpevole dei fatti che le venivano imputati, nel corso dei mesi di processo era sempre apparsa determinata a difendere la sua posizione. Presenti in aula anche i suoi familiari, particolarmente scossi quando il giudice l’ha definita senza mezzi termini «un mostro».

I 4 figli della Escalona sono ora affidati alla nonna materna.

Mara Guarino

Foto homepage via: whatsonning.bo

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews