Test Bahrain 2014, day 1: Raikkonen è terzo, la Red Bull in piena crisi

formula 1

Perez ha segnato il proprio miglior tempo in mattinata (foto: photo 4)

Manama (Bahrain) – Prima giornata dell’ultima sessione di test invernali in Bahrein. A stampare il miglior tempo è stato Sergio Perez sulla Force India col crono di 1’35″290, segnato in mattina. Il messicano che ha portato a compimento 105 giri, è seguito in classifica dalla Williams di Valtteri Bottas che ha chiuso a otto decimi dalla VJM07 di Checo mentre Kimi Raikkonen si è posizionato sulla terza piazza, condizionato per tutto il giorno da problemi di natura elettrica che prima, hanno rischiato di fargli perdere la mattinata, e a chiusura di sessioni lo hanno obbligato a fermarsi quando mancavano un paio di minuti alle 17.30.
Quarto tempo per la Mercedes di Nico Rosberg seguito dalla Sauber di Adrian Sutil, quinto, e dalla McLaren di Kevin Magnussen, sesto, che ha chiuso a due secondi e mezzo dalla prestazione di Sergio Perez.

RED BULL NEL TUNNEL: CRISI SENZA FINE  - Ancora problemi per la Red Bull e per Daniel Ricciardo. L’australiano è riuscito a completare appena 32 giri visto che si sono ripresentati i problemi di raffreddamento della power unit Renault, che stanno condizionando il lavoro del team campione del mondo costruttori ormai fin dalla prima sessione di prove a Jerez de la Frontera. Daniel, che è rimasto bloccato nel box per tutto il giorno, è riuscito a scendere in pista solo negli ultimi cinque minuti della giornata con lo scopo di verificare la funzionalità delle modifiche effettuate.

CATERHAM, L’ULTIMA DELLE 11 - Alle spalle della RB10 di Ricciardo troviamo la Marussia, motorizzata Ferrari, di Max Chilton che è riuscito a piazzarsi davanti alla Toro Rosso di Daniil Kvyat, nono, e alla Lotus di Pastor Maldonado, decimo. Undicesimo e ultimo posto per la Caterham di Kamui Kobayashi, autore di appena 19 giri.

Test Bahrain 2014-day 1: i tempi
1. Sergio Perez – Force India VJM07-Mercedes – 1’35”290 – 105
2. Valtteri Bottas – Williams FW36-Mercedes – 1’36”184 – 128
3. Kimi Raikkonen – Ferrari F14 T – 1’36″432 – 54
4. Nico Rosberg – Mercedes W05 – 1’36”624 – 89
5. Adrian Sutil – Sauber C33-Ferrari – 1’37”700 – 89
5. Kevin Magnussen – McLaren MP4-29-Mercedes – 1’37”825 – 109
6. Daniel Ricciardo – Red Bull RB10-Renault – 1’37”908 – 39
8. Max Chilton – Marussia MR03-Ferrari – 1’38”610 – 44
9. Daniil Kvyat – Toro Rosso STR9-Renault – 1’39”242 – 55
10. Pastor Maldonado – Lotus E22-Renault – 1’40”599 – 31
11. Kamui Kobayashi – Caterham CT05-Reanault – 1’42”285 – 12

 

foto homepage: ferrari.com

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews