Svezia, irrompe in una scuola armato di spada: due morti

Un uomo mascherato e armato di spada ha fatto irruzione in una scuola di Trollhattan, in Svezia. Uccisi un professore e uno studente

svezia

Aggiornamento 15.10: Secondo quanto riportato dai media svedesi, uno dei due ragazzi feriti è deceduto durante l’intervento chirurgico. Arrivato in ospedale in condizioni gravissime, con ferite profonde a fegato, torace e polmoni, a nulla è servito il pur tempestivo intervento dei medici

Sgomento a Trollhattan, nel sud-ovest della Svezia, dove questa mattina un uomo mascherato ha fatto irruzione in una scuola armato di spada, uccidendo un professore e ferendo due studenti. Al momento non si conosce né l’identità dell’assassino, indicato come un ragazzo di età vicina ai 20 anni, né il folle motivo che l’avrebbe spinto ad entrare nell’edificio, all’interno del quale studiano circa quattrocento ragazzi di età compresa tra i 6 e i 15 anni, per compiere un gesto così folle.

IL RACCONTO DEI TESTIMONI - «Aveva il volto coperto e abiti neri, e aveva una spada», hanno raccontato alla Tv Expressen alcuni studenti, testimoni della folle aggressione. «Ero in classe – ha aggiunto un ragazzo – quando abbiamo capito che c’era un assassino nella scuola: ci siamo chiusi a chiave in classe, ma l’insegnante era ancora in corridoio. Alcuni di noi sono usciti per avvertirlo, ma l’assassino aveva già colpito». Secondo quanto riportato dai giornali svedesi, la polizia sarebbe stata avvertita da una chiamata di emergenza in cui si avvisava che un uomo mascherato armato di spada era di fronte alla scuola della città, e che una persona era stata aggredita all’esterno dell’istituto. Una volta dentro, l’assassino avrebbe iniziato a colpire a caso man mano che avanzava per i corridoi.  Gli agenti sono intervenuti immediatamente, ingaggiando uno scontro a fuoco che si è concluso con il ferimento dell’assassino, attualmente in sala operatoria.

IL BILANCIO DELLA FOLLIA – In una situazione particolarmente delicata si trovano anche gli studenti feriti, due ragazzi di 11 e 15 anni. «Hanno subito lesioni gravi, uno in particolare al cuore e ai polmoni, ha spiegato ai media Niklas Claesson, responsabile della comunicazione presso l’ospedale NAL della città di Trollhatan –  ora si trovano in sala operatoria. Il professore – ha concluso – è morto sul posto». L’evento ha portato la sicurezza nelle scuole al centro del dibattito pubblico, in un Paese dove un evento così efferato è decisamente raro. Questa sera è atteso a Trollhatan anche il premier svedese Stefan Lovfen.

Carlo Perigli

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews