Strage a Brescia. Uccide l’ex moglie e altre 3 persone

Notte di sangue e terrore a Brescia. Un uomo ha ucciso, intorno alle 3.30 del mattino, l’ex moglie e altre tre persone. I primi due omicidi sono avvenuti in via Raffaello, per strada. Ha impugnato un’arma e ha freddato la donna, con la quale i rapporti erano molto tesi, e un amico di lei. Subito dopo si è recato a casa della vittima uccidendole la figlia ventenne, avuta da una precedente relazione, e il fidanzato.

Ancora ignoti i motivi del gesto dell’uomo, di 34 anni, che subito dopo gli omicidi è stato fermato da un carabiniere del Nucleo radiomobile di Brescia, residente a pochi metri di distanza dal luogo dei delitti. Il militare è entrato in azione da solo, mentre l’omicida aveva ancora la pistola in mano. Ad intervenire per competenza territoriale, insieme ai Carabinieri, anche la Squadra mobile della Questura di Brescia.

Nei primi concitati momenti dopo la strage, si era diffusa la voce che anche l’assassino fosse un militare dell’Arma. Notizia poi smentita.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews