Spiagge pulite: pensionato paga ogni mozzicone di sigaretta ricevuto

spiagge pulite

Gianni Di Pasquale a lavoro per pulire la spiaggia di Noto (leggo.it)

Siracusa – Gianni Di Pasquale, pensionato ambientalista siciliano residente a Milano, ha ideato una tecnica infallibile per mantenere pulita l’eterea spiaggia libera di Noto, una perla della “Capitale del Barocco” in provincia di Siracusa.

PENSIONATO PAGA OGNI MOZZICONE DI SIGARETTA RICEVUTO - Il pensionato, ex disegnatore meccanico originario di Sortino, si è impegnato attivamente per ridonare la sua bellezza naturale alla nota spiaggia siciliana ed è riuscito nel suo intento con un metodo semplice ma efficace. Munito di tanti spiccioli e alcune ceste, Gianni Di Pasquale si è posizionato sulla spiaggia di Noto con tanto di tavolino e sedie, mostrando ai passanti un particolare cartello che proponeva uno scambio interessante.

Il pensionato ha raccolto circa seimila mozziconi di sigaretta, raccolti dalla spiaggia di Noto (letto.it)

SPIAGGE PULITE CON FANTASIA - Con l’offerta “Liberiamo la nostra spiaggia dai mozziconi. Compro mozziconi di sigarette a un centesimo l’uno (non è uno scherzo)” il pensionato ha attirato l’interesse dei passanti che, un paio alla volta, hanno “venduto” gli scarti delle proprie sigarette o i mozziconi trovati sulla spiaggia guadagnandovi un centesimo per ognuno di questi. I frequentatori della spiaggia, incuriositi dall’offerta del pensionato, si sono mossi alla ricerca dei mozziconi sparsi nella calda sabbia della spiaggia di Noto. In breve tempo il pensionato ha raccolgo circa seimila mozziconi di sigarette per i quali ha speso un totale di sessanta euro . Gianni Di Pasquale ha confessato al Corriere di aver comprato ben settecento mozziconi da un solo volenteroso ragazzo che dalla vendita ha ricavato sette euro.

UN’OFFERTA SIMBOLICA - Alcuni genitori hanno rimborsato il pensionato del prezzo di acquisto dei mozziconi raccolti dai propri figli, sostenendo l’iniziativa ambientalista promossa da Di Pasquale. L’offerta di un centesimo per ogni mozzicone di sigaretta era ovviamente simbolica e connotata da un carattere solidale, volto alla tutela dell’ambiente. La “compravendita” fra il pensionato e i passanti ha riscosso comunque un importante successo e sensibilizzato i frequentatori della spiaggia di Noto.

Foto preview: leggo.it

Rachele Sorrentino

@rockeleisrock

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews